CorSera, Sconcerti duro: "Partita deludente, Sarri è caduto nella trappola. E' un secco passo indietro"

Rassegna Stampa  

Mario Sconcerti ha analizzato la sconfitta del Napoli di ieri sera contro lo Shakhtar Donetsk in Champions League nel suo consueto editoriale sul Corriere della Sera. Ecco quanto scrive il giornalista: 

Sarri è caduto nella piccola trappola dello Shakhtar, quella di correre nel breve, come centometristi, giocando sempre in contropiede. Una partita deludente quella del Napoli, lontano dal suo ordine normale, quasi stanco, sorpreso dalla velocità e dall’insistenza dell’avversario. Ancora una volta si è avuta l’impressione di un calcio diverso appena fuori le mura.

Lo Shakhtar non ha straordinarie qualità, ma ha avuto coraggio, ha giocato di prima, un calcio elementare e sorprendente. Il Napoli è sembrato prima sorpreso, poi è stato sulla via di riprendersi, ma non ne ha avuto la forza fino in fondo. Sarri ha scelto Milik a sorpresa mandando Mertens in panchina. È stato un errore ma non quello decisivo.

Milik aveva una sua logica, una sua normalità fisica da Champions. E Mertens rimaneva una carta importante per agitare il finale di partita. È andata solo in piccola parte così, ma il peso della sconfitta è caduto su centrocampo e difesa, sempre lenti, sempre straniti, senza personalità. Nella rincorsa ultima si è visto addirittura un 4-2-4, credo sia la prima volta di Sarri in questo schema. C’è stata anche sfortuna, ma è un passo indietro secco, vero, un’involuzione da capire fino in fondo. Intanto il City è stato come previsto travolgente, non è quello l’avversario. Era lo Shakhtar, anche in prospettiva. Ora si complica tutto, ma tutto dipende ancora dal Napoli. Da quello vero, però.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    18

    6
    6
    0
    0
  • JuventusCL

    18

    6
    6
    0
    0
  • InterCL

    16

    6
    5
    1
    0
  • LazioCL

    13

    6
    4
    1
    1
  • RomaEL

    12

    5
    4
    0
    1
  • MilanEL

    12

    6
    4
    0
    2
  • Sampdoria

    11

    5
    3
    2
    0
  • Torino

    11

    6
    3
    2
    1
  • Atalanta

    8

    6
    2
    2
    2
  • 10º

    Chievo

    8

    6
    2
    2
    2
  • 11º

    Bologna

    8

    6
    2
    2
    2
  • 12º

    Fiorentina

    7

    6
    2
    1
    3
  • 13º

    Cagliari

    6

    6
    2
    0
    4
  • 14º

    Sassuolo

    4

    6
    1
    1
    4
  • 15º

    Spal

    4

    6
    1
    1
    4
  • 16º

    Crotone

    4

    6
    1
    1
    4
  • 17º

    Udinese

    3

    6
    1
    0
    5
  • 18º

    GenoaR

    2

    6
    0
    2
    4
  • 19º

    VeronaR

    2

    6
    0
    2
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    6
    0
    0
    6
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Gazzetta - Sarri turbato dal ko di Milik, sfogo del mister contro tutti