CdM - De Magistris pensa alla cittadinanza onoraria per Maradona: il Pide de Oro al San Paolo per Napoli-Pescara?

Rassegna Stampa fonte : Corriere del Mezzogiorno

E’ iniziato il count down: Diego Armando Maradona, tirato a lucido, con venti chili in meno e tanta voglia di riabbracciare la sua Napoli, sta per arrivare in città. All’hotel Vesuvio, l’albergo che ospiterà il Pibe per la due giorni napoletana, fervono i preparativi. Lo chef stellato Gennaro Esposito ieri mattina ha fatto un sopralluogo, una sessantina gli invitati alla cena all’ultimo piano del prestigioso hotel. Attori, protagonisti del mondo dello spettacolo, invitati direttamente da Alessandro Siani, ma anche ex compagni di squadra di Maradona. Da Bruscolotti a Giordano, quelli che con Diego regalarono alla città il tricolore. Maradona alloggerà in una suite del Vesuvio, la sua privacy sarà garantita da un accorsato servizio di body guard. Suo figlio Diego jr sarà con lui ed è probabile che il sindaco Luigi De Magistris gli faccia visita. Il primo cittadino napoletano sta valutando in queste ore la possibilità di conferirgli la cittadinanza onoraria. La richiesta gli era stata già avanzata dall’avvocato Angelo Pisani (uno dei legali di Diego) ma ieri mattina è arrivata in via formale ed ufficiale da parte del gruppo comunale, dei Verdi.

«Abbiamo ufficialmente chiesto al sindaco di Napoli, de Magistris, e al presidente del Consiglio comunale, Sandro Fucito, di concedere la cittadinanza onoraria a Diego Armando Maradona». A darne notizia il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini che ha firmato la richiesta ufficiale inviata al primo cittadino e al presidente del Consiglio comunale.

C’è una voce che invece corre in città, soprattutto negli ambienti della tifoseria: Maradona potrebbe fare una sorpresa ulteriore e, domenica, prima delle prove dello spettacolo al San Carlo, previsto per lunedì sera, arrivare allo stadio San Paolo dove è in programma la sfida tra Napoli e Pescara. Non c’è conferma di questo fuori programma, ma anche in occasione dell’ultima sortita allo stadio di Fuorigrotta - due anni fa in occasione di Napoli-Roma - organizzò il tutto in gran segreto. Per ora c’è una sola richiesta specifica fatta arrivare allo chef Gennaro Esposito: tartufi ed escargot che Diego vorrebbe degustare nel roof del Vesuvio. Grande attenzione alla torta che i pasticcieri di villa D’Angelo (a cui è affidato il catering della serta al San Carlo) insieme con i fratelli Seccia stanno preparando per lui. Torta a tre piani: una fascia azzurra con il numero 10 come base. Sul piano centrale fotogrammi in isomalto che raccontano la storia di Maradona a Napoli e sul piano più alto una foto del Pibe in 3D al centro, mentre sulla sommità del dolce una corona. Originali anche gli ingredienti: non un dolce tradizionale ma un semifreddo con base fatta di biscotto al latte e caramello (che richiama un dolce argentino) e cascata di cioccolato e nocciola.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • JuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • InterCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • LazioCL

    10

    4
    3
    1
    0
  • MilanEL

    9

    4
    3
    0
    1
  • TorinoEL

    8

    4
    2
    2
    0
  • Sampdoria

    7

    3
    2
    1
    0
  • Fiorentina

    6

    4
    2
    0
    2
  • Roma

    6

    3
    2
    0
    1
  • 10º

    Cagliari

    6

    4
    2
    0
    2
  • 11º

    Bologna

    4

    4
    1
    1
    2
  • 12º

    Spal

    4

    4
    1
    1
    2
  • 13º

    Atalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 14º

    Chievo

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    Udinese

    3

    4
    1
    0
    3
  • 16º

    Genoa

    1

    4
    0
    1
    3
  • 17º

    Sassuolo

    1

    4
    0
    1
    3
  • 18º

    CrotoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    VeronaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    BeneventoR

    0

    4
    0
    0
    4
Back To Top

Ti potrebbe interessare

"Higuain a Madrid faceva panchina", Botta e risposta Auriemma-Cassano: "Mi viene da ridere!" [VIDEO]