Arabia Saudita, il ministro Alalshikh: "I miei primi sogni calcistici sono nati con il Napoli di Maradona, ma ora mi ha rapito la Juve..."

Rassegna Stampa  

Turki Alalshikh, ministro dello sport dell’Arabia Saudita ed è il leader della Lega dei 57 Paesi musulmani, ha rilasciato un'intervist alla Gazzetta dello Sport.

Com’è nata l’idea della Supercoppa italiana a Jedda?

«In Arabia Saudita il calcio italiano è popolare, vedrete uno stadio pieno e tanto entusiasmo. Sarà una festa che dimostrerà come la passione per il calcio accomuni i nostri Paesi».

In Italia si sa poco di voi.

«Il nostro campionato è molto seguito, ora salirà a 16 squadre. I sold-out si sprecano e all’ultima finale di Coppa c’erano 62 mila spettatori. E tra 18 mesi via agli impianti privati».

È un momento critico per l’Italia calcistica.

«Sì, è così. I miei primi sogni dietro a un pallone sono nati con il Napoli di Maradona. Ammetto, sono un po’ mutevole: sono stato fan di Baggio e poi della Roma di Totti. Da qualche anno, però, mi ha rapito la Juve. Buffon resta un mito».

Meglio la Juve di Conte o Allegri?

«Voto Conte: il suo calcio è elettrico, anche in Premier ha dimostrato quanto vale, anche se lì ormai il gioco è diverso».

Ora quale calciatore italiano le piace di più?

«Balotelli. E non solo per il gran gol contro di noi. L’ho incontrato dopo la partita per chiedergli di venire a giocare in Arabia, ma per ora preferisce l’Europa».

Servono investitori...

«L’Arabia Saudita è pronta a scendere in campo, ma vanno rimossi gli ostacoli più significativi. Dovete recuperare credibilità: a cominciare dai debiti non chiari in alcune società».

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

TuttoSport in edicola: "Il Toro blinda il futuro: Edera rinnova fino al 2023" [FOTO]