Ghoulam arrivato a Villa Stuart, cammina con le stampelle! [VIDEO]

Primo Piano  
Faouzi Ghoulam arrivato a Villa StuartFaouzi Ghoulam arrivato a Villa Stuart

Faouzi Ghoulam appena arrivato a Villa Stuart, lo mostrano le immagini dei colleghi della Rai (Marzo Mazzocchi). Il terzino algerino del Napoli zoppica ed è costretto a camminare con le stampelle per non aggravare la situazione della sua rotula.

Si sospetta una frattura della rotula per l'infortunio al ginocchio destro nella seduta di allenamento di oggi. Stando a quanto filtra dalle prime indiscrezioni, però, non dovrebbe essere nulla di collegato con la rottura del crociato. 

Si attendono ulteriori informazioni dagli esami del professor Mariani a Villa Stuart che si svolgeranno questo pomeriggio. 

Clicca sul video in allegato

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    63

    24
    20
    3
    1
  • JuventusCL

    62

    24
    20
    2
    2
  • RomaCL

    50

    25
    15
    5
    5
  • InterCL

    48

    25
    13
    9
    3
  • LazioEL

    46

    24
    14
    4
    6
  • SampdoriaEL

    41

    24
    12
    5
    7
  • Milan

    38

    24
    11
    5
    8
  • Atalanta

    37

    24
    10
    7
    7
  • Torino

    36

    24
    8
    12
    4
  • 10º

    Udinese

    33

    25
    10
    3
    12
  • 11º

    Fiorentina

    31

    24
    8
    7
    9
  • 12º

    Genoa

    30

    25
    8
    6
    11
  • 13º

    Bologna

    27

    24
    8
    3
    13
  • 14º

    Cagliari

    25

    25
    7
    4
    14
  • 15º

    Chievo

    25

    25
    6
    7
    12
  • 16º

    Sassuolo

    23

    24
    6
    5
    13
  • 17º

    Crotone

    21

    24
    5
    6
    13
  • 18º

    SpalR

    17

    24
    3
    8
    13
  • 19º

    VeronaR

    16

    24
    4
    4
    16
  • 20º

    BeneventoR

    7

    24
    2
    1
    21
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Sky, Meloccaro: "Sarri è il più grande pensatore del calcio moderno, ma ha corso un rischio con l'all-in. Solo a fine anno si potrà dire se ha avuto ragione"