La SSC Napoli pubblica le info e le norme da rispettare per i sostenitori azzurri che seguiranno la squadra a Parigi: i dettagli

Notizie fonte : SSC Napoli
La SSC Napoli pubblica le info e le norme da rispettare per i sostenitori azzurri che seguiranno la squadra a Parigi: i dettagli
Queste le informazioni utili, i consigli e le norme da rispettare per i sostenitori del Napoli che seguiranno la trasferta al Parco dei Principi per PSG-Napoli.
 
PER I TIFOSI CHE VIAGGERANNO AUTONOMAMENTE
Si consiglia di utilizzare la linea 9 della metropolitana, scendere alla stazione di Porte de Saint-Cloud, quindi seguire Avenue de la Porte de Saint-Cloud e Rue du Commandant Guilbaud. Questo l'itinerario da seguire.
 
 
L'Aeroporto D'Orly dista 20 km dallo stadio; l
'Aeroporto di Rossy dista 38 km dallo stadio
 
PER I TIFOSI OSPITI, I CANCELLI APRONO 3 ORE PRIMA DELL’INIZIO DELLA PARTITA 
 
All’interno dello stadio è consentito introdurre solamente striscioni e bandiere del club (le aste di quest’ultime devono misurare al massimo 1,20 m di lunghezza).
 
I tifosi che tenteranno di introdurre alcol o droghe correranno il rischio di essere arrestati dalle forze di polizia. Al Parco dei Principi non saranno tollerati messaggi a sfondo politico o razzista, sia all’interno che all’esterno dello stadio.
 
Ricordiamo inoltre che al Parco dei Principi è vietato fumare.
 
Mappa Stadio, in evidenza il Settore Ospiti
 
 
 
REGOLE DI COMPORATAMENTO DEL PARC DES PRINCES
 
1. DEFINIZIONE 
Stadio: si riferisce all’area delimitata del Parco dei Principi e a tutte le aree e le strutture comprese all’interno del perimetro definito dalle recinzioni interne, a cui possono accedere solamente le persone in possesso di un pass d’accesso.
Operatore: si riferisce all’azienda preposta funzionamento dello Stadio, la Société d’Exploitation Sports et Evénements.
Evento: si riferisce a qualsiasi evento sportivo, ricreativo o culturale (incontro di calcio, concerto, spettacolo ecc…), qualsiasi evento privato (riprese, mercatino dell’usato) o qualsiasi evento d’affari (congresso, seminario, ricevimento ecc…) che abbia luogo all’interno dello Stadio.
Organizzatore: si riferisce all’organizzatore dell’Evento.
Pass di accesso: il mezzo individuale fisico o dematerializzato che consente al pubblico di accedere allo Stadio. A seconda dell’Evento, il Pass di accesso può consistere, in particolare, in un biglietto o un abbonamento.
2. SCOPO
Ogni persona che abbia accesso all’area delimitata dello Stadio è tenuta ad attenersi al Regolamento di procedura, che può essere consultato presso le entrate e all’interno dello stadio, così come sul sito internet dell’Organizzatore dell’Evento in questione, congiuntamente alle regole stabilite dall’Organizzatore, alla legislazione e alle norme previste per i complessi sportivi.
L’Operatore si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento tale Regolamento, parzialmente o per intero, in qualsiasi momento per motivi legittimi, specialmente in relazione alla sicurezza, al miglioramento del servizio oppure per recepire modifiche legislative, regolamentari o giurisprudenziali.
Il Regolamento di procedura modificato è applicabile non appena questo è consultabile all’entrata dello Stadio e/o viene pubblicato sul sito internet dell’organizzatore dell’Evento in questione. 
Qualora una o più condizioni del Regolamento siano invalidate in virtù dell’applicazione di una legge, di un regolamento o conformemente alla decisione di un tribunale competente o di una pubblica autorità, le altre condizioni resteranno valide in tutti i campi di applicazione.
3. ACCESSO ALLO STADIO
(i) L’accesso allo Stadio è riservato unicamente ai titolari di un Pass di accesso, la cui validità (la natura dell’evento, la data, la categoria/configurazione dei posti, il nome del titolare ecc.) viene verificata da un dipendente dell’Organizzatore e/o dal sistema di controllo automatico per l’accesso allo Stadio.
(ii) L’accesso allo Stadio è vietato ai minori di 16 anni non accompagnati da un adulto.
L’Operatore consiglia ai genitori di non recarsi allo Stadio con bambini di età inferiore ai cinque anni di età.
(iii) Non appena siano in possesso di un Pass di accesso, le persone a mobilità ridotta e i rispettivi accompagnatori potranno accedere alle aree a loro riservate attraverso le entrate adibite a tale scopo.
(iv) Le persone che accedono allo Stadio a scopo lavorativo dovranno essere accreditate o autorizzate dall’Organizzatore e dovranno essere in grado di confermare la propria identità.
(v) Il pubblico è cosciente del fatto che all’entrata dello Stadio potrà essere sottoposto a controlli relativi all’identità, a perquisizioni e che potrà essere inoltre richiesto di esibire gli oggetti in suo possesso.
Le perquisizioni a fini di sicurezza, i controlli di identità e l’ispezione visiva di borse/bagagli potranno essere condotti all’entrata dello Stadio e all’interno dello stesso da parte di un funzionario di polizia e/o di un dipendente dell’Organizzatore previa autorizzazione del Commissariato di polizia in conformità al decreto 2005-307 del 24 marzo 2005.
(vi) Il pubblico è tenuto a rispettare la numerazione e la categoria dei posti assegnati e di seguire le indicazioni del personale dell’Organizzatore al fine di essere guidato al proprio posto sulle tribune o nelle aree autorizzate.
(vii) Potranno essere condotti controlli a campione all’interno dello Stadio e il Pass di accesso deve poter essere esibito in qualsiasi momento.
4. OGGETTI DEPOSITATI
Gli oggetti vietati saranno confiscati dai servizi di sicurezza e trattenuti in deposito per la durata dell’Evento, ad eccezione delle lattine di alluminio e delle bottiglie di vetro, che verranno gettate in bidoni e non potranno essere recuperate. Gli oggetti non autorizzati all’interno dello Stadio saranno trattenuti conformemente alla capacità di deposito e il personale di sicurezza potrebbe rifiutare eventuali articoli pericolosi. È obbligatorio depositare oggetti di grandi dimensioni, borse (diverse da borsette, sacche, marsupi, piccole borse, valigette), ombrelli e caschi da moto. Al termine dell’Evento, il proprietario dell’oggetto depositato potrà ritirare tale oggetto solamente se in possesso del rispettivo biglietto. Gli oggetti e gli effetti personali che non verranno ritirati prima della chiusura dello Stadio saranno trasferiti all’ufficio centrale degli oggetti smarriti della polizia di Parigi.
5. FOTOGRAFIE, REGISTRAZIONI E COPIE
Sarà possibile scattare fotografie ed effettuare registrazioni di suoni e immagini all’interno dello Stadio solamente previo consenso esplicito da parte dell’Organizzatore.
Tuttavia, sarà garantito un certo grado di tolleranza nei confronti degli spettatori dell’Evento purché questi rispettino i seguenti termini di utilizzo: ogni fotografia e/o ogni immagine e/o suono registrato all’interno dello Stadio potranno essere utilizzati senza scopo di lucro e a fini esclusivamente personali all’interno di un contesto familiare e della propria vita privata. Tale utilizzo consentito esclude di conseguenza la diffusione e la pubblicazione sulle reti sociali, comprese le piattaforme internet per la condivisione di video, foto, audio e simili, così come l’utilizzo e la diffusione a scopo commerciale. 
L’Operatore e l’Organizzatore si riservano il diritto di vietare a chiunque, compresi gli spettatori, di scattare fotografie e di registrare immagini e/o suoni in determinate aree dello Stadio o durante determinati Eventi. 
6. UTILIZZO DI IMMAGINI PUBBLICHE
Chiunque assista a un Evento presso lo Stadio autorizza l’Organizzatore a utilizzare liberamente, sfruttare e riprodurre la propria immagine e la propria voce in tutto il mondo e per la durata legale della tutela del diritto di autore, su ogni mezzo collegato all’Evento e/o la promozione dello Stadio, dell’Operatore e/o dell’Organizzatore, come fotografie, trasmissioni in diretta su maxi schermi, in tempo reale o in trasmissioni televisive in differita, diffusioni video o audio e/o filmati.
7. DIVIETI
7.1 Divieti di carattere generale 
L’accesso allo Stadio è severamente vietato alle persone soggette a misure amministrative o legali che prevedono il divieto di accedere o di essere presente nei dintorni di un complesso in cui viene tenuto un evento sportivo. 
L’accesso allo Stadio è severamente vietato a ogni persona che ostenti un comportamento violento, razzista o offensivo, così come a ogni persona in chiaro stato di ebrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, a prescindere dai procedimenti legali.
7.2 Oggetti vietati
È severamente vietato introdurre nello Stadio:
(i) ogni oggetto che possa essere lanciato, che possa costituire un’arma o che possa mettere in pericolo l’incolumità del pubblico e delle cose, come oggetti pirotecnici, esplosivi, oggetti infiammabili o sostanze volatili. Coltelli, forbici, lattine di metallo, sbarre, bastoni (sebbene sia consentito a persone anziane o disabili introdurre bastoni a punta) oggetti affilati o contundenti, bottiglie di plastica o di vetro, aste di bandiera, laser ecc.;
(ii) bevande alcoliche o sostanze stupefacenti. Il consumo di questi prodotti è inoltre vietato all’interno dello Stadio;
(iii) animali (ad eccezione dei cani menzionati nell’articolo 241-22 del Codice di azione sociale e della famiglia);
(iv) documenti, volantini, badge, insegne, bandiere, amplificatori di suono, striscioni o cartelli di ogni dimensione e ogni mezzo che possa essere utilizzato per scopi politici, ideologici, religiosi, filosofici, pubblicitari o commerciali o che trasmetta un messaggio oltraggioso o persecutorio che possa essere visto dagli spettatori e dai telespettatori e in particolare dai minori. 
(v) ogni oggetto di animazione senza la previa ed espressa autorizzazione dell’Organizzatore a condizione che (a) i titolari confermino la propria identità ai dipendenti dell’Organizzatore all’entrata dello Stadio e che (b) tali materiali siano soggetti a controllo da parte dell’Organizzatore.
7.3 Comportamenti vietati
È formalmente vietato:
(i) sostare nei corridoi, nei luoghi di entrata e di uscita e sulle scale;
(ii) disturbare gli altri spettatori, in particolare stando in piedi nelle tribune dotate di posti a sedere ed esibendo un comportamento in grado di danneggiare le persone che svolgono un ruolo attivo nell’Evento (in particolare i giocatori, lo staff tecnico e sportivo, lo staff arbitrale, il personale o il direttore dell’Organizzatore ecc.) e più in generale causando disagi agli altri, provocando infortuni, danni alle cose oppure ostentando un comportamento aggressivo, violento, provocatorio, oltraggioso, offensivo, incivile, indecoroso, immorale o contrario ai valori positivi.
(iii) arrampicarsi, appendersi o attraversare le barriere, le inferriate, i cancelli di metallo e le recinzioni dello Stadio, spostarsi da un settore all’altro, accedere ad aree non autorizzate, aree in corso di ristrutturazione oppure sul tetto dello Stadio.
(iv) entrare sul terreno di gioco durante un evento sportivo o salire sul palco durante un concerto.
(iv) partecipare a corse, risse o gare.
(v) travestirsi e mascherarsi (in particolare il volto) impedendo di essere riconosciuti.
7.4 Attività commerciali/Pubblicità/Scommesse
È vietato svolgere attività commerciali, pubblicitarie o di propaganda, effettuare raccolte o distribuire o vendere volantini, moduli, giornali, insegne o oggetti di ogni genere senza autorizzazione. 
Solo le persone accreditate dall’Organizzatore hanno il diritto di proporre la vendita o di distribuire beni o documenti all’interno dello Stadio. In linea generale, è vietato condurre qualsivoglia tipo di attività di carattere finanziario. Per gli Eventi sportivi, è specificamente vietato scommettere all’interno dello Stadio sull’Evento in corso. 
7.5 Divieto di fumo
È vietato fumare (in particolare sigarette, sigari, pipe, sigarette elettroniche):
(i) nelle aree chiuse o coperte dello Stadio;
(ii) nelle tribune (comprese le tribune VIP);
(iii) in ogni area dello Stadio in cui tale divieto sia indicato dal rispettivo pittogramma.
Nelle aree in cui è consentito fumare sono forniti i posaceneri. È fondamentale che i mozziconi e gli altri residui di prodotti fumabili siano qui depositati. È vietato, di conseguenza, gettarli a terra.
8. MANCATA OSSERVANZA DEL REGOLAMENTO DI PROCEDURA/SANZIONI
8.1 Sanzioni legali/Interdizione dallo stadio
La persona che abbia commesso una delle seguenti violazioni sarà punita con una multa e/o una pena detentiva e, ove appropriato, con sanzioni supplementari in conformità a quanto disposto dagli articoli L. 332-3 a L- 332-16 del Codice Sportivo:
(i) L’entrata o la presenza nei dintorni di un luogo perimetrato in cui è in corso un evento sportivo violando una pena o un ordine prefettizio;
(ii) L’accesso a un complesso perimetrato in stato di alterazione; l’introduzione o il tentativo di introdurre bevande alcoliche nell’area sportiva perimetrata;
(iii) L’incitare altri spettatori, con qualsiasi mezzo, all’odio o alla violenza nei confronti di un arbitro, di un giudice sportivo, di un giocatore o di ogni altra persona o gruppo di persone;
(iv) L’introduzione o il tentativo di introdurre, di portare o di esibire cartelli, insegne o simboli che evochino un’ideologia razzista o xenofoba;
(v) L’introduzione o il tentativo di introdurre o di portare e utilizzare ogni tipo di razzi o fuochi d’artificio e ogni oggetto che potrebbe costituire un’arma;
(vi) Il lancio di oggetti che mettano in pericolo l’incolumità delle persone;
(vii) L’ingresso nell’area di gioco e la conseguente interruzione dell’evento o la messa in pericolo della sicurezza delle persone.
8.2 Altre sanzioni
I comportamenti vietati dal presente Regolamento di procedura che vengano notati possono portare l’Organizzatore, in aggiunta alle possibili azioni legali, all’applicazione di una o più delle seguenti sanzioni: il rifiuto di accedere allo Stadio o a determinate aree dello Stadio, l’espulsione dallo Stadio o da determinate aree dello Stadio, la consegna del trasgressore alle forze di polizia, la cancellazione o la sospensione dell’abbonamento (per gli incontri del PSG) senza alcun tipo di rimborso e/o ogni altra sanzione stabilita dall’Organizzatore.
9. VIDEOSORVEGLIANZA
Per assicurare la sicurezza del pubblico, lo Stadio dispone di un sistema di videosorveglianza posto sotto il controllo degli ufficiali di polizia giudiziaria, le cui immagini possono essere verosimilmente utilizzate in caso di procedimenti legali.
Il diritto di accesso è fornito in conformità alla legge 95-73 del 21 gennaio 1995 e al decreto 96-926 del 17 ottobre 1996.
10. DIRITTI DELL’ORGANIZZATORE
In ogni circostanza che possa mettere a repentaglio la sicurezza delle persone e delle cose all’interno dello Stadio, o in generale in ogni circostanza che possa favorire la buona riuscita dell’Evento, il pubblico è tenuto ad agire secondo le raccomandazioni o gli ordini dati dal personale dell’Organizzatore. A tale riguardo, l’Organizzatore si riserva in particolare il diritto:
(i) in caso di sovraffollamento o di problemi, di impedire ad alcuni componenti del pubblico di entrare o uscire e di chiudere temporaneamente o definitivamente lo Stadio in maniera totale o parziale;
(ii) di interrompere o fermare l’Evento;
(iii) di trattenere temporaneamente gli spettatori all’interno dello Stadio al termine dell’Evento;
(iv) di evacuare lo Stadio in maniera totale o parziale;
(v) di assegnare a una persona un posto a sedere diverso da quello indicato sul Pass di accesso.
11. DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ DA PARTE DELL’OPERATORE E/O DELL’ORGANIZZATORE
L’Operatore e/o l’Organizzatore non possono essere ritenuti responsabili di incidenti provocati dalla violazione delle suddette regole da parte del pubblico. 
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    34

    12
    11
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    28

    12
    9
    1
    2
  • logo InterInterCL

    25

    12
    8
    1
    3
  • logo LazioLazioCL

    22

    12
    7
    1
    4
  • logo MilanMilanEL

    21

    12
    6
    3
    3
  • logo RomaRomaEL

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    18

    12
    5
    3
    4
  • logo FiorentinaFiorentina

    17

    12
    4
    5
    3
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    12
    4
    5
    3
  • 11º

    logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • 12º

    logo SampdoriaSampdoria

    15

    12
    4
    3
    5
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    14

    12
    3
    5
    4
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    14

    12
    4
    2
    6
  • 15º

    logo SpalSpal

    13

    12
    4
    1
    7
  • 16º

    logo BolognaBologna

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    7

    12
    1
    4
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    0

    12
    0
    3
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top