Incidenti pre Napoli-Spezia, condannato a due anni e tre mesi un ultrà azzurro!

Notizie  

(ANSA) - NAPOLI, 11 GEN - E' stato condannato a due anni e tre mesi di reclusione, con il beneficio dei domiciliari, Giosuè Caiazzo, 29 anni, di Quarto Flegreo (Napoli), arrestato ieri nel corso degli incidenti avvenuti prima della gara di Coppa Italia Napoli-Spezia. Caiazzo, che è stato processato con rito direttissimo, è stato riconosciuto colpevole di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso degli incidenti, avvenuti in via Terracina tra un gruppo di ultrà del Napoli, che cercava di venire in contatto con i tifosi dello Spezia e le forze dell'ordine, quattro poliziotti sono rimasti contusi.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • RomaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • NapoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • AtalantaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • LazioEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • Fiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • Torino

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Cagliari

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Udinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Chievo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Bologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Crotone

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    BeneventoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    VeronaR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Il Mattino - Non solo Zinchenko, possibile regalo di mercato per Sarri in caso di Champions League!