Graziani: "Verdi? Atteggiamento sbagliato, se fossi il Napoli non lo prenderei! Politano verrebbe di corsa"

Notizie  

Ciccio Graziani, ex calciatore della Roma, è intervenuto ai microfoni di YouPremium, trasmissione televisiva in onda su Premium Sport. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it: "Verdi? Già il fatto che deve pensare, se fossi il Napoli non lo prenderei. Imparerebbe tanto stando in una squadra competitiva, anche se giocando molto meno perché quei tre in attacco sono intoccabili, in questi cinque mesi potresti imparare tanto. Ti devi misurare con la competitività. Sei giovane, ti offrono il doppio del tuo ingaggio, giochi in una piazza importante e ci pensi? Se fossi il Napoli non li prenderei. Politano, ad esempio, verrebbe di corsa". 

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    54

    21
    17
    3
    1
  • JuventusCL

    50

    20
    16
    2
    2
  • LazioCL

    43

    20
    13
    4
    3
  • InterCL

    42

    20
    12
    6
    2
  • RomaEL

    39

    19
    12
    3
    4
  • SampdoriaEL

    33

    20
    10
    3
    7
  • Atalanta

    30

    21
    8
    6
    7
  • Udinese

    29

    20
    9
    2
    9
  • Torino

    29

    21
    6
    11
    4
  • 10º

    Fiorentina

    28

    21
    7
    7
    7
  • 11º

    Milan

    28

    20
    8
    4
    8
  • 12º

    Bologna

    27

    21
    8
    3
    10
  • 13º

    Chievo

    22

    21
    5
    7
    9
  • 14º

    Sassuolo

    22

    21
    6
    4
    11
  • 15º

    Genoa

    21

    20
    5
    6
    9
  • 16º

    Cagliari

    20

    20
    6
    2
    12
  • 17º

    Crotone

    18

    21
    5
    3
    13
  • 18º

    SpalR

    16

    21
    3
    7
    11
  • 19º

    VeronaR

    13

    21
    3
    4
    14
  • 20º

    BeneventoR

    7

    21
    2
    1
    18
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Bergomi: "Verdi nel Napoli avrebbe giocato 30' a partita!" Marchegiani in disaccordo: "Non credo, ecco perché"