FOCUS - Sarà Napoli-Viktoria Plzeň? Dominatrice del campionato ceco col tecnico pluripremiato, ma il mercato è low cost

Notizie  

Concentriamoci sul club ceco: il Football Club Viktoria Plzeň. La squadra è attualmente primissima nella Het Liga, il campionato della Repubblica Ceca. Dopo 16 partite la compagine ha collezionato 46 punti, risultato di 15 vittorie ed un pareggio. Ottimo anche il posizionamento in Europa League, dove i rossoblu si sono classificati primi nel girone con 12 punti, a discapito della Steaua Bucarest e del Lugano,  grazie a partite spettacolari: ben 13 gol segnati ed 8 subiti.


LA STORIA - Il club viene ufficialmente fondato nel 1911 come SK Viktoria Plzeň. Dopo alcuni successi, tra cui diverse apparizioni internazionali, ci sono diversi momenti negativi. Successivamente agli orrori della Seconda Guerra Mondialeil club vive momenti di forte instabilità e viene continuamente rifondato. Solo nel 1992 la società ripristina il suo nome originario: rinasce l'FC Viktoria Plzeň. Dal 2010 ha vinto quattro campionati, 1 Coppa della Repubblica Ceca e 2 Supercoppe.


IL MERCATO - Un calciomercato modestissimo per una realtà lontana dagli enormi fatturati delle contendenti all'Europa League. Nell'ultima sessione di mercato la dirigenza ceca ha speso appena un milione per Ales Cermak (22) ed incassato 3 milioni dalle cessioni di Mateju (21) e Chirien (21). Una plusvalenza di 2 milioni di euro, che per una società del genere possono significare la sopravvivenza.


LA ROSA - L'allenatore del Plzeň è il navigato Pavel Vrba. Il 54enne è quanto di meglio si possa desiderare per quanto riguarda il territorio avente Praga come capitale. Dal 2010 è stato votato 6 volte allenatore ceco dell'anno ed ha guidato la Nazionale per due annate positive. Il giocatore più decisivo della formazione è senza dubbio il 24enne Michael Krmencik. Il centravanti ceco ha segnato 16 reti e firmato 7 assist nelle ultime 20 gare tra campionato, Champions ed Europa League. L'ambidestro è alto 190 centimetri è anche mortifero sulle palle alte. Notabile anche il tasso tecnico del regista Patrik Hrosovsky, centrocampista centrale che ha segnato due gol e firmato due assistenze.


Questa la formazione "tipo" del Viktoria Plzeň (4-2-3-1): Hruska;  Reznik, Hubnik, Hejda, Limbersky; Horava, Hrosovsky; Petrzela, Kolar, Kopic; Krmencik.


LO STADIO - Il Viktoria gioca le proprie partite casalinghe tra le mira dello Stadion města Plzně. L'impianto, inaugurato nel 1955, è a pianta rettangolare e può ospitare circa 11.700 persone. Di proprietà del Comune di Plzeň, non ha pista di atletica. E' costato 360 milioni di Corone, circa 14 milioni di euro.

 
di Antonio Anacleria 

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    54

    21
    17
    3
    1
  • JuventusCL

    50

    20
    16
    2
    2
  • LazioCL

    43

    20
    13
    4
    3
  • InterCL

    42

    20
    12
    6
    2
  • RomaEL

    39

    19
    12
    3
    4
  • SampdoriaEL

    33

    20
    10
    3
    7
  • Atalanta

    30

    21
    8
    6
    7
  • Udinese

    29

    20
    9
    2
    9
  • Torino

    29

    21
    6
    11
    4
  • 10º

    Fiorentina

    28

    21
    7
    7
    7
  • 11º

    Milan

    28

    20
    8
    4
    8
  • 12º

    Bologna

    27

    21
    8
    3
    10
  • 13º

    Chievo

    22

    21
    5
    7
    9
  • 14º

    Sassuolo

    22

    21
    6
    4
    11
  • 15º

    Genoa

    21

    20
    5
    6
    9
  • 16º

    Cagliari

    20

    20
    6
    2
    12
  • 17º

    Crotone

    18

    21
    5
    3
    13
  • 18º

    SpalR

    16

    21
    3
    7
    11
  • 19º

    VeronaR

    13

    21
    3
    4
    14
  • 20º

    BeneventoR

    7

    21
    2
    1
    18
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Il Napoli supera l'Atalanta, Sky svela i cambiamenti tattici di Sarri per superare Gasperini: baricentro più basso e più lanci lunghi [GRAFICO]