Da Parma - Grassi sta sostenendo le visite mediche

Notizie  
Da Parma - Grassi sta sostenendo le visite mediche

Operazione in uscita in casa Napoli che si sta avviando verso la conclusione. Alberto Grassi tra pochissimo sarà un giocatore del Parma. Secondo quanto raccolto da ParmaLive.com, il centrocampista di proprietà del Napoli in questi minuti sta sostenendo le visite mediche nella città ducale. Poi sarà definitivamente sancito l'affare sulla base del prestito annuale, con l'ex SPAL che guadagnerà oltre un milione di euro in questa sua avventura annuale in Emilia. 

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Rizzoli: "Lavoriamo per Juventus-Napoli, ci saranno 2 arbitri esperti! L'uso del Var non è cambiato, abbiamo commesso degli errori"