Stadio San Paolo di Napoli

Napoli  
Stadio San Paolo di NapoliStadio San Paolo di Napoli

Lo stadio San Paolo di Napoli sorge a Fuorigrotta ed è l'impianto ufficiale delle partite della SSC Napoli. Struttura polisportiva, il San Paolo è dotato anche di palestre, campi da basket e di una pista da corsa. E' il terzo stadio di Italia dopo il Meazza e l'Olimpico di Roma per capienza omologata.

Può ospitare 60.240 persone. La capienza del settore ospiti è invece di 4.000 posti a sedere.

Negli ultimi anni, lo stadio San Paolo è stato teatro di importantissimi concerti che hanno avuto come protagonisti alcuni tra i più grandi artisti della scena musicala italiana ed internazionale, tra cui Vasco Rossi, Pino Daniele, Claudio Baglioni, Jovanotti e i Rolling Stones. L'impegno dello stadio per eventi musicali ha causato non pochi problemi al manto erboso, oggetto di numerose rizollature.

Stadio San Paolo: cenni storici

Nato come stadio del Sole il 6 dicembre 1959, verrà in seguito rinominato stadio San Paolo in onore dell'apostolo che secondo la tradizione sarebbe arrivato in Italia proprio passando da Fuorigrotta. La prima partita giocata fu Napoli-Juventus 2-1. La capienza iniziale era di 87.500 spettatori, ma le ristrutturazioni successive e la necessità di adeguarsi ai regolamenti UEFA ne hanno ridotto sensibilmente la capacità.

La ristrutturazione più importante ci fu alla fine degli anni '80, quando la città di Napoli si preparò ad ospitare i Mondiali '90 in Italia. Prima nel 2010 e poi nel 2013, altri restyling sono stati fatti della struttura. Attualmente, sono in corso nuovi interventi di rimodernamento: solo così la SSC Napoli potrà continuare a disputare le partite UEFA a Fuorigrotta. 

Il Comune di Napoli ha infine confermato di aver trovato un accordo con la SSC Napoli per gli ultimi lavori al San Paolo richiesti dalle autorità calcistiche europee.

Negli ultimi anni, con la partecipazione assidua della SSC Napoli alla UEFA Champions League, il San Paolo è diventato famoso in tutto il mondo per l'urlo 'The Champions' gridato dei tifosi ad ogni inizio partita, dopo il consueto inno ufficiale della Champions.

Come raggiungere lo stadio San Paolo di Napoli

Si può raggiungere lo stadio San Paolo in diversi modi.

  • In autobus: con il pullman 151 dell'ANM da piazza Garibaldi. Oppure con i pullman R7, C12 e C18 da Piazza Vittoria. Oppure con il pullman R6 da Pianura. Da Secondigliano con i bus 180 o 580. Dal Vomero con il bus 181 o C33.
  • In auto: Tangenziale, uscita 10 Fuorigrotta.
  • In metropolitana: Linea 2, stazione Campi Flegrei. Oppure Linea 6, stazione Mostra.
VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo AtalantaAtalanta

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo MilanMilan

    5

    4
    1
    2
    1
  • 14º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    5
    0
    1
    4
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ferrara: "Ancelotti ha avuto ragione, gli juventini sentono la rivalità. Milik? Saranno tempi duri per lui"