Ghoulam Faouzi

Napoli  
Faouzi GhoulamFaouzi Ghoulam

Faouzi Ghoulam è il terzino della SSC Napoli e della Nazionale algerina


FAOUZI GHOULAM, LA BIOGRAFIA

Dov'è nato Ghoulam

Ghoulam è nato in Francia, a Saint-Priest-en-Jarez, non lontano da Saint-Etienne.

Quanti anni ha Ghoulam

Ghoulam ha 27 anni, essendo nato il 1 febbraio 1991. 

Moglie Ghoulam

Ghoulam è sposato con Melia, con sua moglie hanno tre figli.

Fratello Ghoulam

Ghoulam ha un fratello, Nabil Ghoulam che è anche suo agente.

Altezza Ghoulam

Ghoulam è alto 1,88 cm e pesa 80 kg.

Numero maglia Ghoulam

Ghoulam indossa la maglia numero 31 nel Napoli e la maglia numero 3 con l'Algeria.

Contratto Ghoulam

Ghoulam ha un contratto con il Napoli fino al 2022.

Stipendio Ghoulam, ecco quanto guadagna

Faouzi Ghoulam ha uno stipendio di 3 milioni di euro a stagione.

Clausola rescissoria Ghoulam

Ghoulam ha una clausola rescissoria di 50 milioni di euro valida soltanto per l'estero.

Ghoulam Transfermarkt 

Il valore Transfermarkt di Fouzi Ghoulam è di 25 milioni di euro.

Agente Ghoulam

L'agente di Ghoulam è suo fratello Nabil Ghoulam.

Faouzi Ghoulam: caratteristiche tecniche

Ghoulam è un terzino di piede sinistro, che abbina fisico e velocità ad ottime doti tecniche. Nonostante a Napoli sia sempre stato impiegato nel ruolo di esterno di difesa, in passato Ghoulam ha sperimentato anche posizioni più offensive: nasce infatti come ala sinistra e solo successivamente è stato arretrato al ruolo di terzino, fattore che gli consente di interpretare il ruolo in maniera propositiva. Ghoulam ha un ottimo piede sinistro, sa crossare e calciare le punizioni.

Ghoulam: la carriera

Come tanti bambini, Ghoulam inizia a giocare a calcio giovanissimo e a soli 9 anni entra a far parte della selezione del Saint-Etienne, prestigioso club francese nel quale Ghoulam affronterà tutta la trafila fino alla prima squadra. Promosso prima nell'Under-19 e poi nella squadra B, finalmente l'1 dicembre 2010, Ghoulam, all'età di 19 anni, riesce ad esordire nella Serie A francese nel match tra Saint-Etienne e Valenciennes.

  • Saint-Etienne 2010-2014: la stagione d'esordio si rivela subito esaltante per il giovane Faouzi Ghoulam, che in breve tempo si ritrova catapultato nel calcio che conta, a vestire la maglia della sua squadra preferita e a lottare per un posto da titolare. Il primo anno ottiene ben 13 presenze (12 in campionato ed 1 in Coppa). Bastano queste dodici gare a convincere il club che Ghoulam è più che pronto a prendersi la responsabilità di occupare a tempo pieno la corsia di sinistra. Nella stagione successiva, annata 2011-2012, Ghoulam diviene titolare inamovibile ed ottiene ben 34 presenze totali. Per lui si accendono le luci dei riflettori, ma il grande salto non giunge subito e nella stagione 2012-2013 Ghoulam è ancora al Saint-Etienne: questa volta, gli impegni con la Nazionale algerina e qualche problemino fisico non gli permettono di eguagliare il numero di presenze dell'anno precedente (solo 31, di cui 26 in campionato); in compenso, però, Ghoulam divene sempre più decisivo e stavolta incide con 4 assist sullo score finale. Vince così il suo primo titolo: la Coppa di Lega francese. La stagione successiva, 2013-2014, è l'ultima di Ghoulam con la maglia del Saint-Etienne: dopo 19 presenze, 1 gol e 4 assist, il 31 gennaio 2014 viene acquistato dalla SSC Napoli per circa 5,5 milioni di euro, firmando un contratto fino al 2018 per un ingaggio intorno agli 800mila euro.

GHOULAM AL NAPOLI

  • Napoli feb. 2014-oggi: dopo un'intera vita calcistica a difendere l'ASSE, Ghoulam si trasferisce in Italia, o meglio, a Napoli, e si ritrova sin da subito a ricoprire il posto fisso sulla corsia di sinistra, per sopperire alle carenze della rosa azzurra. Già il 2 febbraio, tre giorni dopo il suo arrivo, esordisce in Serie A nella partita contro l'Atalanta ed accompagnerà la squadra da protagonista nella vittoria della Coppa Italia 2014 vinta dal Napoli contro la Fiorentina, in quella giornata passata alla storia per l'omicidio di Ciro Esposito. A fine stagione, ben 21 presenze e 1 assist in soli 4 mesi. La stagione 2014-2015 si apre con le migliori premesse: Ghoulam è ormai titolare e nel dicembre dello stesso anno ha già l'occasione di aggiungere un nuovo titolo al suo palmares, la Supercoppa Italiana vinta contro la Juventus ai calci di rigore. L'anna prosegue benissimo: a fine campionato, Ghoulam ha ottenunto in totale 39 presenze, condite da 5 assist, ed un posto nella "squadra dell'anno" in Europa League, nonostante la delusione del KO in semifinale contro il Dnipro. La stagione 2015-2016 è un'annata di grande cambiamento: sulla panchina del Napoli arriva Maurizio Sarri e Ghoulam deve confrontarsi con una nuova idea di gioco, in cui la fase difensiva ricopre un ruolo importantissimo. Dopo un periodo di assestamento, Ghoulam metterà in mostra tutte le sue qualità, fino a guadagnarsi un posto fisso tra i "titolarissimi" di Sarri: 38 presenze e 4 assist lo score finale. Il "sarrismo" prende forma e con esso Ghoulam diviene sempre più decisivo: nella stagione 2016-2017, ottiene 38 presenze totali, e mette a segno ben 10 assist, di cui 3 in Champions League, competizione assolutamente nuova per lui.

GHOULAM: L'INFORTUNIO E IL CALVARIO

  • Napoli 2017-2018: il periodo d'oro di Ghoulam, purtroppo, è destinato a subire un'inaspettata battuta d'arresto. Dopo uno dei migliori esordi stagionali della sua carriera, con il gol alla prima di campionato contro l'Hellas Verona (il primo con la maglia del Napoli), 2 assist contro il Benevento, 1 gol (il secondo) e 1 assist contro la Spal, il 1 novembre 2017 durante il match di Champions League tra Napoli e Manchester CityFaouzi Ghoulam subisce un gravissimo infortunio: la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Resterà fuori per mesi, fino a quando, nel tentativo di recuperare in tempo per partecipare alla volata scudetto tra Napoli e Juventus, alla fine Ghoulam si infortuna nuovamente in allenamento, subendo la frattura della rotula del ginocchio destro. Viene costretto, così, a terminare definitivamente la sua stagione.

Oggi Ghoulam è ancora alle prese con la fase di recupero da quel maledetto infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per tutto l'anno. La stagione 2018-2019 è già cominciata, ma per il momento Ghoulam non ha ancora calcato i campi da gioco ufficiali, e continua ad essere monitorato dai medici della SSC Napoli con visite periodiche a Villa Stuart. Finalmente, il 7 settembre 2018, il club partenopeo annuncia il completo recupero di Ghoulam, che così può tornare ad allenarsi regolarmente con la squadra. E' un momento di grande gioia per il calciatore e per tutta la squadra, anche se al momento Ancelotti non ha ancora deciso di puntare su di lui: con ogni probabilità, il suo reinserimento in squadra sarà graduale, al fine di preservare il calciatore ed evitare spiacevoli ricadute. Nei primi giorni di ottobre, Ghoulam torna ad allenarsi a pieno regime agli ordini di Ancelotti: la sua convocazione, dopo mesi infiniti di calvario, è vicinissima.

STAGIONE SQUADRA NAZIONE SERIE PRESENZE RETI PRESENZE COPPA NAZIONALE (COPPA ITALIA) RETI PRESENZE CHAMPIONS LEAGUE ED EUROPA LEAGUE RETI
2018/2019 NAPOLI ITALIA     A         0     0          0     0          0     0
2017/2018 NAPOLI ITALIA     A         11    2          0     0          6     0
2016/2017 NAPOLI ITALIA     A         29    0          1    0          8     0
2015/2016 NAPOLI ITALIA     A         34    0          0    0          4    0
2014/2015 NAPOLI ITALIA     A         21    0          4    0          14    0
Gen.2014 NAPOLI ITALIA     A         15    0          3    0          3    0
2013/2014 SAINT-ETIENNE FRANCIA    L1         17    1          0    0          0    0
2012/2013 SAINT-ETIENNE FRANCIA    L1         26    0          0    0          0    0
2011/2012 SAINT-ETIENNE FRANCIA    L1         32    0          0    0          0    0
2010/2011 SAINT-ETIENNE FRANCIA    L1         12    0          0    0          0    0
VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    25

    9
    8
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    21

    9
    7
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    9
    4
    2
    3
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo GenoaGenoa

    13

    8
    4
    1
    3
  • 11º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 12º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 13º

    logo SpalSpal

    12

    9
    4
    0
    5
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    9
    2
    2
    5
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Udinese, Lasagna: "Risultato di oggi bugiardo, in partita fino al rigore!"