Amin Younes

Napoli  
Amin Younes

Amin Younes è un attaccante del Napoli. Di padre libanese e di madre tedesca, Younes è nato in Germania, a Dusseldorf, il 6 agosto 1993. Il 1 luglio 2018 si è trasferito alla SSC Napoli a parametro zero, dopo un accordo raggiunto con il club partenopeo nel mese di gennaio.

Amin Younes, caratteristiche tecniche

Younes è un esterno d'attacco in grado di giocare sia sull'ala destra che sull'ala sinistra. Fa delle doti tecniche la sua migliore qualità offensiva: è bravo nel dribbling, nel servire assist e possiede un ottimo tiro dalla distanza. Preferisce giocare sul lato sinistro del campo, dove cerca spesso di accentrarsi per calciare verso la porta con il destro. 

Younes, carriera da calciatore

Younes ha cominciato a giocare a calcio giovanissimo: a soli 4 anni muove i primi passi da calciatore nell'Unterrath, squadra ubicata nel distretto della sua città. Nel 2000, però, arriva la sua prima grande occasione: a 7 anni si trasferisce nel ben più blasonato Borussia Monchengladbach, che lo acquista per 10mila euro, club nel quale percorre tutta la trafila delle selezioni giovanili, fino alla promozione in prima squadra e l'esordio in Bundesliga, a 17 anni, nel match contro l'Hannover della stagione 2011-2012. Inizia così la sua carriera professionista.

  • Borussia M'gladbach, 2011-2014: ancora giovanissimo, per le successive stagioni Younes viene alternato tra la prima squadra e la formazione B. Con la selezione riserve, ottiene 37 presenze e segna 4 gol, ma riesce a farsi notare anche in Bundesliga, oltre che in Europa. Complessivamente, nel calcio che conta, gioca 28 partite, di cui 26 in Bundesliga e 2 in Europa League, riuscendo a segnare anche il suo primo gol da professionista contro il Borussia Dortmund.
  • Kaiserslautern, 2014-2015: Younes ha poco più di 20 anni e necessita di giocare con maggiore continuità. Così, il Borussia M'gladbach decide di girarlo in prestito al Kaiserslautern, nella Serie B tedesca, per la somma di 100mila euro, contando sul fatto che avrebbe potuto farsi le ossa in un contesto più modesto. Dopo sole tre presenze tra le Riserve, viene promosso in prima squadra: colleziona 15 presenze e mette a segno anche 2 gol.
  • Ajax, 2015-2018: è l'anno del grande salto in avanti per la sua carriera. Nel luglio di quell'anno, viene acquistato dall'Ajax, che crede moltissimo nelle sue qualità e lo butta subito nella mischia. Per le successive tre stagioni, Younes diventa uno dei punti fermi della squadra, giocando, tra gli altri, anche al fianco di Milik. Nonostante la grande competizione nel reparto offensivo dell'Ajax, in totale Younes riesce ad ottenere ben 100 presenze, segnando 17 gol, di cui 12 in campionato e 5 in Europa.

Younes-Napoli, la telenovela

Nel gennaio 2018, Amin Younes, il cui contratto triennale con l'Ajax è prossimo alla scadenza, viene contattato dal Napoli. Ne nasce una trattativa che in breve termine convince l'attaccante tedesco ad accettare la destinazione partenopea: presto, Younes arriva in Italia per svolgere le visite mediche; il 28 gennaio è allo stadio San Paolo, in veste di spettatore. Poi, inizia il mistero: colto dai ripensamenti, o forse da problemi contrattuale, Younes decide di fare dietrofront, torna in Germania e poi in Olanda e fa perdere le sue tracce al Napoli. Il contratto, però, è già firmato.

Nel frattempo, si incrinano anche i rapporti con l'Ajax, che lo mette fuori rosa, costringendolo ad aggregarsi alla squadra giovanile. Finalmente, il 1 luglio 2018 il suo contratto viene depositato alla Lega, e nonostante i problemi irrisolti, e le voci di una trattativa sotto traccia tra Younes e Wolfsburg prima, Genoa dopo, alla fine l'attaccante viene ufficializzato come tesserato della SSC Napoli.

Il suo arrivo nel ritiro di Dimaro, però, presenta una brutta sorpresa: Amin Younes ha rimediato un serio infortunio al tendine d'Achille, che lo terrà fuori dal campo ancora per diversi mesi.

Il 10 ottobre 2018, Younes comunica attraverso i social di essere definitivamente guarito dall'infortunio e si dice pronto a tornare in campo, per la prima volta con la maglia del Napoli. Il 12 ottobre 2018, Younes è di fatto a disposizione di Ancelotti ed inizia ad allenarsi regolarmente con il resto del gruppo, in attesa di ricevere la prima convocazione ufficiale. 

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    25

    9
    8
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    21

    9
    7
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    9
    4
    2
    3
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo GenoaGenoa

    13

    8
    4
    1
    3
  • 11º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 12º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 13º

    logo SpalSpal

    12

    9
    4
    0
    5
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    9
    2
    2
    5
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Cosenza, Tutino "Futuro nel Napoli? Dicono che non sono pronto, hanno ragione! Devo lavorare ancora tanto"