Canale 8, tifoso Juve sorprende tutti e si pente: "Chiedo scusa umilmente, non meritavamo lo scudetto: giochiamo in 19!" [VIDEO]

Multimedia  

A Canale 8, nel cordo di 'Ne parliamo il lunedì, un tifoso juventino di nome Andrea ha telefonato in diretta sorprendendo tutti i presenti in studio. Il tifoso di fede bianconera ha infatti chiesto scusa ai tifosi napoletani per le modalità con cui è arrivato lo scudetto alla Juventus:

"Sono un tifoso bianconero, ma sportivamente dico che questo scudetto non ce lo meritavamo: abbiamo 19 persone a giocare in campo! Chiedo scusa ai tifosi napoletani, chiedo umilmente scusa a voi che aspettavate da 30 anni questo scudetto".

Clicca su play per guardare il video:

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Mudingayi: "Mertens ha sempre avuto numeri impressionanti, giocare a Napoli è straordinario! Il club deve continuare così"