Academy School Francesco Coco: "Ecco perché abbiamo scelto Napoli, il progetto è far crescere i piccoli calciatori!" [FOTOGALLERY]

Multimedia  

La Scuola Calcio "Francesco Coco" nasce in Italia e per la prima volta a Napoli, da un idea del Dir. Sasà Varriale (Talent Scout), Francesco Coco ( Ex Calciatore di Milan, Inter e Barcellona) e Fulvio Catellani ( Agente FIFA) e dall'esigenza di poter offrire ai giovani calciatori della Campania e delle Scuole Calcio Affiliate distribuite sul territorio Nazionale e Campano, un servizio professionale, in un ambiente sano, seguiti da allenatori qualificati che insieme a tutto lo staff dirigenziale e manageriale (preparatore dei portieri, preparatore atletico, nutrizionisti, fisioterapisti e posturologi), si adopereranno per ottenere i risultati migliori.

Coco, come mai la scelta di Napoli per questo tuo progetto? - "Sono stato contattato da miei due grandi amici, Sasà Varriale e Fulvio Catellani che hanno espresso il loro desiderio di creare qualcosa di importante a livello di calcio giovanile, conoscendo la passione, la competenza e le qualità umane di queste due persone, non ho esitato per dare il mio apporto in termini di esperienza nazionale ed internazionale, per i ragazzi, soprattutto poiché mi sento coinvolto emotivamente in tutto ciò che sta accadendo al calcio italiano, e nel nostro piccolo e con umiltà, lavoro e serietà cercheremo di dare un piccolo contributo anche noi al miglioramento al miglioramento del sistema Calcio Giovanile”

Lei è un personaggio molto impegnato su diversi fronti, imprenditore, commentatore TV, è impegnato anche molto sul fronte della beneficenza, spesso la vediamo giocare a calcio in giro per il mondo in partite di beneficenza con dei grandi campioni come Mendieta, Kluivert, Davids, Zambrotta etc come potrà garantire la sua presenza costante in questo progetto? - “Effettivamente la mia giornata dovrebbe essere di circa 36/48 ore….non 24…. causa i numerosi impegni, ma ho fortunatamente la capacità mentale di saper organizzare tutti i miei impegni in maniera maniacale e precisa, soprattutto grazie alle persone che mi circondano, che sono fondamentali per apportare quanto più mi è possibile la mia esperienza e passione in ciò che realizzo, quando comincio un progetto lo porto a termine costi quel che costi, soprattutto quando si tratta di bambini e di calcio!".

Come pensa di poter aiutare il calcio giovanile Campano e Italiano? - “Personalmente non posso fare promesse, non sono di certo io il “salvatore della patria!”, ne sono all’altezza per poter risolvere da solo una problematica cosi’ seria, e complessa, ciò che tenterò di fare partendo da uno straordinario territorio ricco di talenti calcistici, Napoli, è quello di dare un organizzazione un pò più professionale alle Scuole Calcio, con costi contenuti, poiché conosciamo tutti le difficoltà economiche in cui versano le scuole calcio per la gestione delle strutture , spesso private , compensi allenatori qualificati, dirigenti etc. , il tutto senza dover svenare economicamente le famiglie dei bambini, a tutto questo credo si possa porre rimedio con un organizzazione ben fatta, meticolosa e professionale , ma solo se si cambia mentalità e si collabora tra scuole calcio, senza invidia, remore e paure, semplicemente interagendo e confrontandosi in maniera costante e costruttiva”.

Il progetto Academy School Francesco Coco si pone come obiettivo quello di far sì che i piccoli calciatori crescano a 360°, seguendo passo dopo passo la loro crescita calcistica, fisica e motoria affrontando anche tematiche più complesse quali quelle socio – comportamentali, Ci teniamo a sottolineare che l'obiettivo non è soltanto sportivo ma anche e soprattutto sociale educando i ragazzi al rispetto delle regole e di quei valori umani indispensabili per il futuro delle nuove generazioni. Francesco Coco, Sasà Varriale e Fulvio Catellani insieme con i Dirigenti Diego Toscano e Lello Piccolo vogliono puntare sui giovani e sulla scuola calcio per conservare si, ma soprattutto “rinnovare” e “rivoluzionare” la straordinaria tradizione calcistica della Campania a livello qualitativo e propositivo ecco il motivo della scelta della sede principale a Napoli. La società è infatti intenzionata a raggiungere risultati importanti affidando la gestione ad istruttori qualificati e di provata esperienza e soprattutto affidandosi sia in termini di crescita tecnica organizzativa e innovativa e all'esperienza Nazionale ed Internazionale di Francesco Coco, sia in termini di crescita professionale, avvalendosi del settore Management e Scouting della famiglia Catellani in collaborazione per il Sud Italia con il Dir. Sasà Varriale. C’è la ferma, reale, volontà da parte della Scuola Calcio di attivare un rapporto proficuo e di reciproca collaborazione con tutte le società Professionistiche Italiane ed estere in particolare con Spagna E Olanda.

PROGETTO AFFILIAZIONI: altra novità importante è il progetto affiliazioni per le scuole calcio, un progetto rivoluzionario che tende a creare sinergie e collaborazioni tra le diverse Scuole Calcio presenti sul territorio sia CAMPANO che NAZIONALE, prevedendo un coinvolgimento e confronto costante in prima persona di ogni singolo Genitore, Mister, Dirigente e bambino per un esperienza forte emotivamente, formativa, educativa e concettuale di cio' che il Calcio di per se pretende, affinchè possa essere mezzo di comunicazione prima, crescita durante e professionale poi. L'Affiliazione prevede un costante confronto grazie ai costanti interventi in prima persona di FRANCESCO COCO e FULVIO CATELLANI e del Dir. SASA’ VARRIALE che porteranno le loro esperienze a conoscenza di tutti, sia sotto il profilo tecnico-organizzativo, sia sotto l'aspetto MANAGERIALE.

FOTO ALLEGATE
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Ancelotti vince anche nell'ippica: il suo cavallo 'Il Pittore' si impone a Longchamp