Sassuolo-Napoli, le pagelle: Milik salva tutti, Hamsik assistman a due facce! Mertens fa tremare, Callejon da doppia doppia

Le Pagelle  
Foto CuomoFoto Cuomo

Reina 6 - Fa buona guardia su Berardi al 13', anticipandolo, si tuffa sul sinistro che Berardi manda fuori, corre alla disperata su Defrel al 45' e viene colto alla sprovvista da Berardi. Sul 2-1 compie il miracolo su Cannavaro, poi Mazzitelli lo buca.

Hysaj 6 - Copre bene su Ragusa alla mezz'ora, poi Berardi lo costringe al fallo al 40'. Dà il via ad un'azione interessante in avvio di ripresa, mantiene la posizione.

Albiol 6 - Il cervello della difesa deve tenere a bada il braccio Kalidou, e lo ammira nei buoni e nei cattivi episodi: lo si nota quando concede un minimo di spazio in più a Defrel sul finire del primo tempo, senza però correre problemi. Impatta di testa senza fortuna, poi viene anticipato all'ultimo da Berardi. Fornisce l'assist a Milik.

Koulibaly 6 - Rischia l'ammonizione su Pellegrini, poi nell'ordine: brutta indecisione nell'azione che porta Berardi al tiro, grande salvataggio su Defrel (12 palloni recuperati nel primo tempo, chiude con 18!). Nella ripresa abbastanza tranquillo, francamente: quando deve far qualcosa, c'è.

Strinic 6 - Quando arriva al cross, non trova nessuno in area e ricorda Ghoulam. Si fa bruciare da Berardi in occasione del pareggio, ma non s'aspettava nemmeno lui il passaggio sbagliato da Hamsik. (Dall'85' Ghoulam SV - Con Milik in area, fa partire un cross basso: ok)

Allan 6 - Il duello con Duncan è bello fisico, lui però vive un buon momento di forma e quando trova lo spazio lo azzanna. Sacrificato sull'altare del risultato, quando altri non erano in ottima condizione. (Dal 70' Zielinski SV - Deve velocizzare la manovra, entra subito nel vivo con un lancio per Insigne che lo porta poi al tiro. Poi più nulla)

Jorginho 6 - Guida un centrocampo da 591 passaggi completati a partita, ne completa 49 su 56 nel primo tempo senza grossi sussulti...ma con sette recuperi. Non eccelle e non soffre: 95 passaggi su 105 tentativi. (Dall'81' Milik 6,5 - Entra e pareggia, non poteva essere messo un po' prima?)

Hamsik 5,5 - Alla fine Marek recupera dagli acciacchi, ma si fa...recuperare da Duncan al 28' quando si presenta al limite dell'area di rigore: lancia Mertens nello spazio, subito dopo arriva alla conclusione parata da Consigli. Peccato per i dribbling prolungati al 45', doveva tirare prima. Alterno ad inizio ripresa: prima la passa a Di Francesco, poi lancia intelligentemente Callejon per lo 0-1, infine serve un assist a...Berardi. 

Callejon 6,5 - Prende un calcione da Duncan non sanzionato, poi si divora la prima grande occasione dal gol al 31'. Assist perfetto per lo 0-1, va in doppia cifra per gol ed assist dimostrando ancora una volta la sua importanza fondamentale nello scacchiere azzurro.

Mertens 6,5 - Protesta per un rigore che Damato non concede, poi mette Callejon davanti alla porta con lo spagnolo che conclude sulla rete. Si fa trovare pronto davanti alla rete per il gol del vantaggio, poi fa tremare la traversa con una punizione clamorosa.

Insigne 6 - Il rinnovo principesco firmato ieri dev'essere uno sprone, ma per i primi 33 minuti non si nota tantissimo: mette a dura prova Consigli dalla distanza, sperando di beffarlo col rimbalzo del pallone, poi beffa Sensi con un dribbling irridente. Inventa ad inizio ripresa un buon pallone per Strinic, poi dal nulla - in pochi decimi - colpisce il palo beffardo con Consigli battuto.

Sarri 5,5 - Non cambia nulla, ancora una volta, per il lunch match che non ha mai perso...sebbene non gli piaccia: i primi venti minuti, sostanzialmente, non propongono praticamente niente. Manovra brava a recuperare il pallone, ma un po' impacciata nel costruire data la poca distanza tra le linee imposta da Di Francesco: quando però Hamsik trova spazio, nel giro di un paio di minuti vengono create delle chance interessanti. Riparte sempre a grande velocità (68% di possesso nel primo tempo), ma la grande occasione non arriva mai: Hamsik è lento e sul finire del primo tempo fallisce il tiro. Il vantaggio è meritato, anche grazie all'apertura di Hamsik, ma lo slovacco rovina tutto con l'assist per...Berardi. Si gioca la carta Zielinski, ma non per uno spento Hamsik: fisicamente gli azzurri sono un po' più freschi dei neroverdi che allentano un po' il pressing, Insigne ne approfitta ma viene respinto dal palo. La squadra lascia da solo Mazzitelli sul 2-1, ma si ostina a non mettere Milik fino a quando va in svantaggio: il Sassuolo è stato cinico a sfruttare le disattenzioni azzurre. Per fortuna l'ingresso di Arek lo salva, ma rischiare contro questi avversari...così al secondo posto non si arriva. I 20 tiri, i 565 passaggi ed il 68% di possesso stavolta non servono a niente.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    42

    17
    13
    3
    1
  • InterCL

    40

    17
    12
    4
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    17
    5
    8
    4
  • Atalanta

    23

    16
    6
    5
    5
  • 10º

    Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 11º

    Udinese

    21

    16
    7
    0
    9
  • 12º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 13º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 14º

    Cagliari

    17

    17
    5
    2
    10
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    16
    3
    4
    9
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Un calabrone minaccia Perin e lui lancia via il pallone: curioso episodio in Fiorentina-Genoa [VIDEO]