PRIMAVERA - Napoli-Milan 1-0, le pagelle: il veterano Senese, Mamas da rivedere. Palmieri match winner!

Le Pagelle  
PRIMAVERA - Napoli-Milan 1-0, le pagelle: il veterano Senese, Mamas da rivedere. Palmieri match winner!

Tre punti d'oro per gli azzurrini della Primavera, il gol decisivo è di Ciro Palmieri. Buona la prestazione della squadra di Baronio che ha creato molte occasioni da gol e ha saputo anche soffrire.

Le pagelle di Napoli-Milan 1-0 

D'ANDREA Alessandro 7.5 - Decisivo, perfetto e miracoloso. Non bastano questi tre aggettivi per descrivere la prestazione del portiere azzurro. Nega più volte il pareggio al Milan, regalando al Napoli i tre punti. 

PERINI Filippo 6.5 - Esordio con la maglia del Napoli, una divisa che pesa davvero molto. Il difensore dimostra di avere il giusto carattere per meritare la fiducia di Baronio. Sempre decisivo e posizionato bene. 

MANZI Claudio 6.5 - Gli attaccanti del Milan sono clienti scomodi ma il difensore con caparbietà ferma la maggior parte delle avanzate offensive rossonere. In più di un'occasione cerca di impostare la manovra del Napoli.

SENESE Alberto 7 - Dopo il ritiro a Dimaro con la prima squadra allenata da Ancelotti, Baronio gli affida un ruolo da veterano: comandare la difesa. Sempre ben posizionato, attento e preciso. Guida con ottima personalità la difesa (dal 89' Casella sv). 

MEZZONI Francesco 6.5 - Ottimo approccio alla partita, si propone in maniera esatta in fase offensiva. E' il suo l'assist a Palmieri in occasione del gol del vantaggio. C'è da migliorare, invece, in fase difensiva perché più volte ha perso l'avversario di competenze. (dal 76' Zedadka sv). 

MAMAS Rafail 5.5 - Soffre il forte pressing rossonero, inoltre riesce a impostare soltanto in poche occasioni. Da rivedere, assolutamente (dal 89' Marino sv).

LOVISA Alessandro 6 - Partenza da dimenticare con passaggi imprecisi e lanci lunghi sbagliati. Col passare dei minuti prende le giuste misure e inizia la sua partita. Prova sufficiente, ma c'è ancora tanto da migliorare soprattutto in fase d'impostazione.

ZANOLI Alessandro 6 - E' un destro naturale, Baronio lo adatta a sinistra. Prova sufficiente per l'ex calciatore del Carpi. 

GAETANO Gianluca 6 - Ruolo inedito per il numero dieci azzurro: trequartista alle spalle delle due punte Palmieri e Sgarbi. Smista palloni in maniera perfetta, come se regalasse cioccolatini buonissimi ai suoi compagni di squadra. Ma da un talento come lui ci si aspetta molto di più. Le qualità tecniche non si discutono ma c'è da far più movimenti (68' Vrakas sv).

SGARBI Lorenzo 6 - Un animale da area di rigore. Il classe 2001, schierato a sorpresa titolare da Baronio, difende palla come pochi in questo campionato e cerca sempre di servire al meglio i compagni di squadra. Ha davvero realizzato poco in fase conclusiva, tutto sommato la sua prestazione è sufficiente. 

PALMIERI Ciro 7.5 - Quando vede il Milan si esalta! Ispira la maglia rossonera all'attaccante azzurro. Lo scorso anno segnò una punizione da 40 metri, oggi oltre al gol che ha regalato la vittoria al Napoli, è autore di un'ottima prestazione. Ripaga la fiducia di Baronio che ha trovato il bomber di razza (76' Negro sv).

ALLENATORE

BARONIO Roberto 7 - Stravolge tatticamente il Napoli e il campo gli dà ragione. Il primo cambiamento è il modulo: 3-4-1-2. Affida la fase difensiva a Senese e si rivela una mossa azzeccata. Forma un trio d'attacco formidabile con Gaetano dietro alle spalle di Palmieri e Sgarbi. Il tecnico inizia nei migliori dei modi la sua avventura in azzurro.

di Simone Scala (Twitter: @SimoneScala17)

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo SpalSpalCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 10º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 14º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    4
    1
    1
    2
  • 17º

    logo ParmaParma

    4

    4
    1
    1
    2
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Gazzetta: "Il Napoli si è ritrovato fragile dinanzi ai suoi stessi difetti a Belgrado. Ancelotti pretende una squadra con più identità, ma le statistiche gli consigliano il 4-3-3"