Napoli-Real Madrid, le pagelle: Insigne e Mertens illudono, difesa sovrastata da Ramos! Hamsik non scompare, che energia Allan! Koulibaly e Callejon...mah

Le Pagelle  

Premessa: meriterebbero tutti quanti 8 per la qualità di gioco espressa nel primo tempo, davvero incredibile. Ma la partita, purtroppo, dura 90 minuti: il risultato è immeritato, ma bisogna prenderla così come viene.

Reina 6 - A guardia non solo di una porta, ma di un'intera città: tipo su Kroos dopo un quarto d'ora, poi avrà ringraziato i santi quando Cristiano Ronaldo colpisce il palo. Si inventa hockey passer, con il lancio che Mertens devia verso Hamsik, e droppatore di rugby pur di non far intervenire Bale. Immobile su Sergio Ramos, ma poteva farci poco, mentre sul raddoppio perde anche l'appoggio del piede sinistro e guarda il pallone insaccarsi. Rincorre Ronaldo oltre l'area di rigore.

Hysaj 5,5 - Uno dei peggiori dell'ultimo periodo, e l'occasione di redimersi tenendo Cristiano Ronaldo e Marcelo è troppo ghiotta: non passano molte volte dalle sue parti, e con il passare del tempo prova a distendersi sulla fascia. Sergio Ramos sull'1-2 lo manda per aria, ma nel complesso senza infamia e senza lode. Perde Morata sull'1-3.

Albiol 6 - Salva dopo 4', su di un pallone peraltro gestito male da lui stesso: non è il primo, in fase d'appoggio. Vista la marcatura a zona sui calci piazzati e sui corner, stavolta è lui ad essere sovrastato: Sergio Ramos gli mangia in testa e pareggia i conti.

Koulibaly 5,5 - Dopo 15 minuti gigioneggia e rilancia l'azione del Real, poi Ronaldo lo fa stendere ancora una volta in occasione del palo. Impatta male sul corner al 35', peccato possa far pochissimo su Sergio Ramos sull'1-2. Si oppone a Cristiano Ronaldo nel finale, prima di arrendersi a Carvajal.

Ghoulam 6 - Gareth Bale avversario di turno, non l'ultimo degli scemi visto il controllo al 19': Faouzi fatica a tenerlo, arrivando a metterci la testa pur di non fargli prendere controllo della sfera al termine del primo tempo. Lascia solo Benzema ad inizio ripresa, e la sua gara finisce lì.

Allan 6,5 - Scelto per garantire maggore copertura in fase di pressing, per dare una mano a mantenere i ritmi incredibili in fase di non possesso: svolge bene ciò che gli chiede Sarri, accusando un po' a livello fisico. Serve un potenziale assist, perchè Mertens colpisce il palo. Reazione spropositata, ammonizione, giusta sostituzione...ma quanta energia! (Dal 56' Rog 5,5 - Entra ed il Real segna l'1-2, dunque nel momento peggiore: un tiro alto e poco altro)

Diawara 6,5 - A Madrid doveva dare più copertura, evitando al tempo stesso le marcature dei blancos: il primo buco arriva solo dopo mezz'ora, eppure è grave perchè porta al palo di CR7. Meglio in recupero su Marcelo al termine dei primi 45', sbaglia due passaggi su quarantanove assomigliando più ad un metronomo. Nella ripresa compitino, mantiene la posizione e arriva a 89 passaggi su 97.

Hamsik 6,5 - In certe gare non si può mai scomparire, mai: arriva quasi subito al tiro, ma è raddoppiato oppure chiude fuori. Si rifà con l'assist per Mertens, imbeccato perfettamente, e si fa notare anche quando recupera gli avversari. Peccato non abbia l'esplosività atletica per arrivare in area al 39', Navas poco più tardi gli dice ancora no. Sbaglia abbastanza male un appoggio in avvio di ripresa, regalando un corner sanguinoso. Cala con i minuti. Attivo nella trequarti Real: 14 passaggi completati su 16 e 11 palloni recuperati. (Dal 75' Zielinski SV)

Callejon 5,5 - Contro la squadra che l'ha lanciato, soltanto il piedone di Sergio Ramos gli toglie la chance di battere a rete al 10'. Rientra quasi in area al 32' pur di recuperare un pallone, ed entra nell'azione che lancia Mertens a scheggiare il legno. Getta un traversone basso dopo una ventina di minuti della ripresa, ma nessuno arriva in tempo.

Mertens 6,5 - Primo tiro dopo nemmeno un minuto, perchè sembra aver molta voglia di fare: il gol fa esplodere il San Paolo, il quinto gol in Champions. Potevano essere sei, ma bruciare Casemiro porta solo ad un palo. Splendido il lancio di prima per Hamsik, beffato sull'1-2 perchè devia il pallone. Nella ripresa cala notevolmente, prende anche un pestone ingiustificato.

Insigne 7 - Come un avvoltoio va a spizzare un retropassaggio verso Navas, tanto per far capire l'antifona: saggia dalla distanza i guanti di Keylor, poi prova diversi filtranti per Mertens e Callejon e fa ammattire Carvajal costringendo Casemiro e Pepe a lavorare di più. Senza però tenerlo quando avvia l'azione dell'1-0. Cala nella ripresa, e di mezzo voto anche il suo giudizio. (Dal 70' Milik SV)

Sarri 6,5 - Sorprende tutti preferendo Allan a Rog e Zielinski, optando per il pressing ossessivo e per una partenza sprint: visti i primi minuti l'approccio è quello giusto perchè il Napoli azzanna il Real e lo costringe a perdere molti palloni, e la prima sfuriata porta a risultati concreti perchè al primo pallone negli half-spaces Mertens affonda il colpo del vantaggio. Sul palo di Ronaldo avrà imprecato, perchè stava per vanificare i ritmi folli imposti sin dal primo minuto...e che portano a sfiorare il 2-0: il Real Madrid non subiva così tanti tiri - 11 - in un primo tempo di Champions da più di tre anni. La chiave non era subire gol in avvio di ripresa, eppure va proprio così: la marcatura a zona permette a Ramos di saltare quasi indisturbato...due volte, e spegne molti sogni nel giro di pochi minuti. La squadra rischia di scollarsi un po', ma pazientemente non perde la testa sebbene perda - è normale - il mordente mostrato nei primi 45'. Peccato per l'1-2 preso immediatamente dopo il cambio di Rog, che perde utilità. La partita, tutto sommato, è dominata a metà: Zidane nel primo tempo non ci ha capito molto, però si qualifica per due episodi. Sergio Ramos ringrazia la marcatura a zona, il Napoli esce con la consapevolezza di avere le capacità per fare ancora grandi cose nel prosieguo di stagione. Certo, la squadra nel secondo tempo non tira mai in porta...come accaduto già a Torino, ed il 55% di possesso con 100 passaggi in più serve a poco.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • RomaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • NapoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • AtalantaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • LazioEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • Fiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • Torino

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Cagliari

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Udinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Chievo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Bologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Crotone

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    BeneventoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    VeronaR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
Back To Top

Ti potrebbe interessare

UEFA.com - Napoli-Nizza fondamentale per il ranking: gli azzurri possono difendere il quarto posto per le italiane in Champions