Napoli-Juventus, le pagelle: Mertens entra e segna, Chiriches orrendo! Ghoulam ingiustificabile, Hamsik si riabilita

Le Pagelle  

Reina 5,5 - Si riprende i pali della porta, salvando quasi alla disperata su Higuain dopo il retropassaggio di Diawara. Si distende sul destro di Gonzalo, nulla può...o magari posizionarsi un po' meglio. Devastato dalla bomba del Pipita, si tocca il polpaccio e chissà che la questione fisica non sia del tutto passata.

Hysaj 6 - Domenica ha proposto una prova buona, stavolta si fa vedere in avanti direttamente al 45' quando guadagna un fallo da Sturaro: più incisivo nei secondi 45', quando lancia Callejon per l'assist che vale il 3-2. Fallisce il cross che può valere il 4-2 all'84'

Chiriches 4,5 - E' pronto sul diagonale di Higuain, seppur in fuorigioco, poi subito dopo sbaglia un comodo retropassaggio. Grave l'errore alla mezz'ora, deve ringraziare Rincon perchè la spara in curva. Al 32' la sua prestazione si becca l'insufficienza piena, perchè è molle su Higuain che si gira, tira e segna. Ad inizio ripresa tira da lontanissimo, e la palla termina...lontanissimo: senza senso. Lascia ancora spazio ad Higuain sull'1-2, certificando la peggiore prova da quando è in azzurro.

Koulibaly 6,5 - Salva subito su Khedira in avvio, poi si becca un giallo sacrosanto perchè Cuadrado lo salta come un birillo. Una vigorosa testata nel recupero del primo tempo, ed un pallone ribattuto ad Higuain che viene apprezzato dal pubblico. 

Ghoulam 5 - Quella con Cuadrado è una gran bella sfida, peccato non la si veda per gran parte del match: ci ricordiamo un contrasto ad inizio ripresa, purtroppo non tantissimi cross ed è un peccato vista la presenza di Milik. Nell'azione dell'1-2 lascia troppo solo il colombiano, che crossa da solo: una pecca ingiustificabile.

Zielinski 5,5 - In campionato aveva fatto vedere qualcosina, stavolta la maglia da titolare gli dà la chance di un maggiore minutaggio: Piotr cerca il filtrante in verticale verso Insigne e Milik, non sempre gli riesce. Viene saltato da Alex Sandro in avvio d'azione dell'1-2. (Dall'81' Allan SV)

Diawara 6 - Rischia tantissimo, quasi dando un assist a Higuain dopo pochi minuti, poi scalda i guantoni di Neto dalla distanza. Diversi recuperi prorompenti nel primo tempo, elegante su Khedira nella ripresa. Positivo ma non scintillante.

Hamsik 6 - Tenta di fare qualcosa, non ci riesce: un altro tentativo di destro finito di molto a lato. Perde un pallone semplice con Rincon, approfitta della mancata marcatura per segnare il gol del pareggio e riabilitarsi un po' (Dal 75' Pavoletti SV - Per poco non ruba palla a Neto, pericoloso nel finale)

Callejon 6,5 - Dopo essere andato a segno nelle ultime due di Coppa Italia, rischia di fare il terzo consecutivo sparandola - tuttavia - sul petto di Neto. A muso duro su Cuadrado, viene chiuso da Alex Sandro sul finire del primo tempo dopo uno dei suoi soliti tagli. Ogni tanto lo vediamo molto più centrale del solito, in una posizione che non lo valorizza: non appena torna a formare l'asse con Hysaj fornisce l'assist ad Insigne.

Milik 6 - Torna titolare dopo un mese e mezzo, per dare maggiore fisicità in mezzo all'area, ma come tocca bene il pallone: il tacco che libera Insigne, nell'occasione di Callejon, è principesco. Scavalcato al 43' dal pallone dello spagnolo, per il resto inoperoso e anonimo: ci prova dalla distanza, creandosi il tiro da solo, e poco più tardi nella ripresa di testa. Quantomeno ci prova. (Dal 61' Mertens 6,5 - Entra e segna, facilitando tutto il movimento di squadra: si nota eccome, anche se al 75' spreca una buona opportunità

Insigne 6,5 - 13 gol e 10 assist in stagione tra tutte le competizioni, che rischiano di diventare undici se solo Callejon l'avesse messa dentro dopo una decina di minuti. Lascia perplessi il doppio tentativo di tiro a giro, entrambi da dimenticare: si rifà con la rete del 3-2 che regala speranza. 14 gol stagionali

Sarri 6,5 - Tanti cambi per cercare la rimonta, anche se è difficile, pur non perdendo qualità in mezzo al campo: moltissimo pressing, con i centrocampisti pronti a dare manforte alla fase difensiva, ed una grande chance all'inizio con Callejon. La squadra si muove bene, sembra abbastanza rilassata. Peccato sia soltanto un fuoco di paglia: gli azzurri non riesco a creare altre occasioni, regalando metri alla Juventus. E la scelta di Chiriches non è fortunata, visto il modo becero in cui marca Higuain sullo 0-1. Fisicamente la squadra paga il gap di tonnellaggio con i bianconeri, ma quantomeno sfrutta il buco difensivo su Hamsik e prova a rianimare il pubblico. La seconda mazzata di Higuain, con gravi errori di Ghoulam e Chiriches, viene assorbita dal pari di Mertens ma il dubbio rimane: gol del genere sono inammissibili. Per fortuna la squadra non molla, anzi: il 3-2 è il segnale più chiaro, il Napoli col passare dei minuti cresce molto e guadagna metri. Avrebbe meritato anche di più, ma certe disattenzioni difensive vengono ancora pagate. Adesso sotto col piazzamento Champions.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • JuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • MilanCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • NapoliCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • ChievoEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • SampdoriaEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • Roma

    3

    1
    1
    0
    0
  • Bologna

    1

    1
    0
    1
    0
  • Torino

    1

    1
    0
    1
    0
  • 10º

    Genoa

    1

    1
    0
    1
    0
  • 11º

    Lazio

    1

    1
    0
    1
    0
  • 12º

    Sassuolo

    1

    1
    0
    1
    0
  • 13º

    Spal

    1

    1
    0
    1
    0
  • 14º

    Benevento

    0

    1
    0
    0
    1
  • 15º

    Udinese

    0

    1
    0
    0
    1
  • 16º

    Atalanta

    0

    1
    0
    0
    1
  • 17º

    Verona

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    CagliariR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    CrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    FiorentinaR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top

Ti potrebbe interessare

RETROSCENA - Il Napoli rifiuta offerta del Barcellona per Mertens: "Non lo vendo nemmeno per 100 mln"