Il 2017... degli attaccanti: Mertens il migliore di tutti, Insigne perfetto, Callejon insostituibile

Le Pagelle  

di Fabio Cannavo, Claudio Russo, Bruno Galvan ed Alessandro Marrazzo

Giaccherini sv - Impossibile giudicare le prestazioni del giocatore che non è stato quasi mai utilizzato da Sarri e al quale l'allenatore azzurro ha addirittura preferito Zielinski per sostituire l'infortunato Insigne. Superfluo dire che l'ex Juventus è ai margini del progetto del Napoli. Molto probabile che Giak possa partire a gennaio. Chievo e Fiorentina sulle sue tracce.
 
Insigne 8,5 - Probabilmente il giocatore del Napoli che più è cresciuto in questo 2017. Tatticamente perfetto, assist man e goleador di tutto rispetto. Liberatosi dall'ombra ingombrante di Mertens passato centravanti, Lorenzo ha trovato la continuità e la fiducia necessaria per mostrare tutte le sue capacità ed incantare il calcio europeo. L'estate scorso è arrivato anche il tanto agognato rinnovo che gli ha consentito di ricominciare la nuova stagione proprio come aveva finito quella precedente. Peccato per la cecità di Ventura: se avesse puntato su Insigne l'Italia sarebbe ai Mondiali.
 
Milik sv - Torna a febbraio dopo l'infortunio al crociato giusto in tempo per giocare qualche scampolo di partita a fine stagione. Svolge tutta la preparazione e si fa male di nuovo. Il polacco è veramente sfortunatissimo e nel 2017 passa più tempo a Villa Stuart che in infermeria. Per il bomber azzurro l'augurio è quello di un 2018 in cui riprendersi con gli interessi tutto quello che ha perso nell'anno appena passato
 
Mertens 9 - Nettamente il migliore azzurro del 2017. Passa da comprimario che spacca le partite entrando dalla panchina a titolare inamovibile capace di segnare a grappoli e far dimenticare la partenza di Higuain. Sarri, con mix di necessità, ingegno e fortuna, crea un bomber inaspettato che il Napoli blinda con il rinnovo. Un anno eccezionale per il belga che soltanto nell'ultimo mese sembra aver smarrito la via del gol, ma che con le sue giocate risulta sempre determinante per i successi degli azzurri. 
 
Ounas 6,5 - In questi primi 6 mesi al Napoli gioca molto poco, forse troppo poco per poterlo giudicare, ma bisogna ammettere che quelle rare volte in cui è stato chiamato in causa, ha dimostrato di avere talento e potenzialità. Sarri lo ha definito un giovane anarchico, e probabilmente ha ragione, ma le volte che ha calcato il campo di gioco ha entusiasmato il pubblico azzurro con giocate spettacolari e pochi errori. Tatticamente deve crescere e molto, ma la sufficienza piena la merita senza dubbio.
 
Callejon 7,5 - Tatticamente perfetto e non è una novità, e tecnicamente non ha nulla da invidiare ai talentuosi compagni di reparto. E' il giocatore più utilizzato da Sarri e qualcosa vorrà anche dire. Difende, contrasta e attacca. Fa impazzire i difensori con i suoi tempi di inserimento al limite della perfezione. Un anno di altissimo livello per lo spagnolo stakanovista della fascia destra. Ultimamente non segna tantissimo come era abituato a fare di solito ma se c'è un uomo veramente insostituibile in questo Napoli, non può essere che lui.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Ancelotti vince anche nell'ippica: il suo cavallo 'Il Pittore' si impone a Longchamp