Genoa-Napoli, le pagelle: Fabián salva tutti, Mertens che impatto! Milik e Zielinski inconsistenti, Hysaj insicuro

Le Pagelle  
Fabián Ruiz, centrocampista del NapoliFabián Ruiz, centrocampista del Napoli

Ospina 6 - Presa alta molto comoda su Lazovic al 13’, poteva far poco sulla testa Kouame. Per il resto prova a non farsi scappare la palla zuppa tra le mani.

Hysaj 5 - Si riappropria della fascia di riferimento, dovrebbe marcare Kouame sull’1-0 ma in realtà si fa saltare di netto. Blocca una discesa di Lazovic al 56’, al cross è impreciso e regala una sensazione di insicurezza. (Dall’81’ Malcuit SV)

Albiol 6,5 - Kouame è pimpante oltremodo, e Piatek al 38’ gli salta in testa. Ci mette una pezza sul polacco al termine del primo tempo, nella ripresa anche Piatek e Kouame vengono condizionati dal terreno di gioco (sette salvataggi per lo spagnolo). Poi nel marasma dell’area di rigore Biraschi gli è vicino e mette il pallone nella propria porta.

Koulibaly 6,5 - Fa assaggiare l’erba a Piatek dopo un quarto d’ora, al 25’ gli respinge un pallone sui piedi in area di rigore. Scivolate poderose su Kouame e Omeonga, quattro contrasti, dieci uno-contro-uno vinti e dodici salvataggi.

Mario Rui 5,5 - Romulo dal suo lato spinge molto, e fa partire il cross per Kouame: il portoghese non oppone resistenza. Sinistro molle al 42’, con la pioggia sembra uno dei tanti protagonisti delle più classiche partite di calcio saponata. Dal suo piede però parte la punizione che Biraschi devierà nella sua porta.

Callejon 5,5 - Radu gli leva dalla testa il classico cross di Insigne, mette sul piede di Milik il potenziale pari che Radu manda in corner. Non può incidere troppo, come tutti, con un campo in condizioni disastrose.

Allan 6 - Sinistro debolissimo in area, da posizione peraltro buona: sotto la pioggia di Marassi non annega, entra nell’azione del pari

Hamsik 5,5 - In mezzo a tante maglie rossoblu, scaglia un sinistro oltre le reti di sicurezza di Marassi. Diverse verticalizzazioni provate, non gli riescono tutte.

Zielinski 4,5 - Un suo sinistro viene deviato in corner, ed è anche l’unico lampo dei primi quarantacinque minuti: Ancelotti deve allargare Insigne pur di avere qualcosa a sinistra, Piotr è inconsistente. (Dal 46’ Fabián 7 - Sotto il temporale fa intravedere diverse cose in asse con Mertens, tra cui il pareggio tra le pozzanghere. Hai detto niente)

Insigne 5,5 - Sguscia centralmente in avvio, colpendo un palo, prima di spostare il suo raggio d’azione a sinistra vista l’inconsistenza di Zielinski. Fisicamente non sembra essere al 100%, ma è irrinunciabile nonostante una prestazione non propriamente del suo livello: la pioggia non aiuta lui e nessun altro.

Milik 5 - Sfida tutta polacca con Piatek, Romero lo alza da terra nel giro di un paio di minuti: Al 36’ si divora il pari - pur contrastato, è suo l’unico tiro in porta del Napoli nel primo tempo -, e non incide come dovrebbe fare un centravanti. Sei passaggi completati e quattordici tocchi in tutto. (Dal 46’ Mertens 7 - A Marassi si inventò un gol mostruoso lo scorso anno, dopo quattro minuti innesca un corner e dopo nove sfiora il palo con un gran destro. Poi tocco semplice a servire l’1-1 a Fabián, per avere impatto bastano anche solo nove passaggi completati)

Ancelotti 6,5 - Tre cambi dopo il Paris Saint-Germain, per mantenere alto il livello medio e chiudere al meglio prima della sosta per le nazionali: il Genoa ha sempre concesso, e lo fa anche nei primi minuti dando spazio ad Insigne che prende il palo. Sull’1-0 le responsabilità sono evidenti, ed il Genoa pur lasciando il possesso palla (71% nel primo tempo!) riesce a trovare spazi alle spalle del centrocampo. I suoi si divorano il pari (11 tiri, 1 in porta al 45’), e diversi singoli sembrano assenti: giusto sostituire due ectoplasmi come Milik e Zielinski, a maggior ragione se i sostituti confezionano il pari. Nel post-nubifragio giocare è al limite dell’impossibile, sebbene la squadra provi a far di tutto per non impantanarsi. Dopo la Roma disse che ci sarebbero state partite vinte senza nemmeno totali meriti: forse quella di stasera è una di quelle…per via delle condizioni metereologiche.

di Claudio Russo - Twitter @claudioruss

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    34

    12
    11
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    28

    12
    9
    1
    2
  • logo InterInterCL

    25

    12
    8
    1
    3
  • logo LazioLazioCL

    22

    12
    7
    1
    4
  • logo MilanMilanEL

    21

    12
    6
    3
    3
  • logo RomaRomaEL

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    18

    12
    5
    3
    4
  • logo FiorentinaFiorentina

    17

    12
    4
    5
    3
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    12
    4
    5
    3
  • 11º

    logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • 12º

    logo SampdoriaSampdoria

    15

    12
    4
    3
    5
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    14

    12
    3
    5
    4
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    14

    12
    4
    2
    6
  • 15º

    logo SpalSpal

    13

    12
    4
    1
    7
  • 16º

    logo BolognaBologna

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    7

    12
    1
    4
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    0

    12
    0
    3
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top