Atletico Madrid-Napoli, le pagelle: Callejon punisce Filipe Luis, Reina beffato! Milik...mah, Ghoulam ed Albiol convincono

Le Pagelle  

Reina 6 - Doppio miracolo incredibile su Griezmann e Gaitan nel giro di venti secondi, un tuffo plastico mostruoso sull'unica vera chance. Fortunato quando Godin, solo soletto, tocca il pallone di testa in area e la manda alta. Poi viene beffato da Fernando Torres, irreparabilmente ed in controtempo: cosa avrebbe potuto fare, allungarsi come mister Fantastic dei Fantastici quattro? Sull'1-2 di Vietto non può fare niente.

Hysaj 6 - Il duello con Filipe Luis è interessantissimo, anche se non ha tantissime chance: sul finire del primo tempo Ferreira Carrasco gli va via e spara una bomba che finisce dall'altra parte del campo, nella ripresa lo stende in velocità. (Dal 74' Maggio SV)

Albiol 6,5 - Duello tutto spagnolo con Fernando Torres, anche se a bruciarlo sul finire del primo tempo è Ferreira Carrasco: però la prestazione nel primo tempo è buona, in compagnia di Chiriches. Si immola sul sinistro di Filipe Luis. (Dal 64' Koulibaly 6 - A metà tra lui e Chiriches la responsabilità su Godin che colpisce di testa da solo in area, poi un pallone respinto al 79' ed un colpo di testa parato da Oblak)

Chiriches 6 - Elegante in chiusura, quando serve: l'Atletico Madrid nel primo tempo ha soltanto una chance, sebbene nitidissima. Torres lo anticipa in avvio di ripresa, è uno dei migliori fino a quando perde Fernando Torres in occasione del pareggio. (Dal 74' Maksimovic SV - Un piccolo brivido all'88', quando la passa a Reina un po' debolmente)

Ghoulam 6,5 - Il triangolo offensivo con Hamsik ed Insigne lo porta ad affondare molto sulla fascia, dal suo sinistro parte il pallone che porterà al rigore guadagnato da José Callejon. Ferreira Carrasco gli sale sulla gamba, ma resta solo uno spavento: subito dopo offre a Callejon il gol del vantaggio. Al 68' spara un missile all'interno dell'area, Oblak si salva. Si ferma sull'1-1, quando Griezmann prende la palla in modo maldestro. (Dal 74' Mario Rui SV - C'è lui sul palo, mentre il pallone dell'1-2 entra in rete: al massimo poteva prenderla con le mani)

Allan 6 - Perde l'attimo giusto al 16', non tirando al volo sugli sviluppi di un corner. Sbaglia anche al 41', quando serve un pallone debole ad Insigne al limite dell'area. Detto questo, presenza costante. (Dal 64' Rog 5,5 - Entra, un minuto e si fa ammonire: nulla di nuovo sul fronte croato). 

Jorginho 5,5 - Stende Carrasco all'inizio, poi Koke lo pressa al limite rischiando di recuperare il pallone. Cerca più volte la verticalizzazione, ma la difesa di Simeone è arcigna. Griezmann gli ruba un altro possesso in area, gestito in modo troppo molle. Forse non era la sua partita, per le doti dell'avversario. (Dal 74' Diawara SV - Un inguardabile calcio di punizione nel finale)

Hamsik 6 - Un tiraccio al quarto d'ora, larghissimo, poi un buon pallone per Milik subito dopo. Perde Griezmann al 25', il francese salta da solo. Buca il pallone, poi Savic rischia di bucargli...la caviglia con un intervento fuori tempo. Peccato al 42', quando è questione di centimetri l'impatto migliore con la sfera. (Dal 64' Zielinski 5,5 - Tornerà molto più utile nel match di domani, mezz'ora di poco e niente)

Callejon 7 - L'Atletico Madrid lo cercò in passato, stavolta lo cerca Hamsik con una verticalizzazione al 21': gli risulta difficile trovare spazi tra le linee strettissime dei Colchoneros. Guadagna il rigore che Milik sbaglierà. Gran gol al 56', su cross di Ghoulam: la coordinazione è fantastica, punisce Filipe Luis dopo averlo stordito con una marea di tagli. (Dal 64' Ounas 6 - Tocca il primo pallone dopo cinque minuti, e lo perde. Sul secondo guadagna un fallo, ma non ha grosse chance. Godin gli distrugge la caviglia, vergognoso)

Milik 5,5 - C'è Arek e non Dries, per fare a botte con Godin e Savic: un suo tocco manda all'aria il secondo al 15'. Peccato per il rigore sbagliato, calciato male: Arek viene ipnotizzato da Oblak. Un po' anonimo nella ripresa. (Dal 64' Mertens 6 - Chiama subito Oblak al miracolo su punizione, sul finire del match Godin prova ad amputargli un piede cercando di uscirne impunito)

Insigne 6 - Arretra molto il suo raggio d'azione, liberando poi il suo destro quando ne ha l'occasione: ad esempio al termine del primo tempo, quando chiama Oblak al salto e alla deviazione in calcio d'angolo. Juanfran lo urta in area, ma Brand non chiama il rigore. Gestisce discretamente un contropiede, ma il passaggio per Mertens non è al top. (Dal 74' Giaccherini SV)

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    35

    13
    11
    2
    0
  • JuventusCL

    31

    12
    10
    1
    1
  • RomaCL

    30

    12
    10
    0
    2
  • InterCL

    30

    12
    9
    3
    0
  • LazioEL

    28

    12
    9
    1
    2
  • SampdoriaEL

    23

    11
    7
    2
    2
  • Milan

    19

    13
    6
    1
    6
  • Torino

    17

    12
    4
    5
    3
  • Fiorentina

    16

    12
    5
    1
    6
  • 10º

    Atalanta

    16

    12
    4
    4
    4
  • 11º

    Chievo

    16

    12
    4
    4
    4
  • 12º

    Bologna

    14

    12
    4
    2
    6
  • 13º

    Udinese

    12

    11
    4
    0
    7
  • 14º

    Cagliari

    12

    12
    4
    0
    8
  • 15º

    Crotone

    12

    12
    3
    3
    6
  • 16º

    Spal

    9

    12
    2
    3
    7
  • 17º

    Sassuolo

    8

    11
    2
    2
    7
  • 18º

    GenoaR

    6

    12
    1
    3
    8
  • 19º

    VeronaR

    6

    12
    1
    3
    8
  • 20º

    BeneventoR

    0

    12
    0
    0
    12
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Pardo svela: "Mi risulta che Guardiola e Sarri si siano incontrati, c'è stata una promessa..."