Siani: "Vi racconto la serata con Maradona al San Carlo". Intanto lo spettacolo sbarca in Tv

Le Interviste  

Alessandro Siani ha rilasciato un'intervista al settimanale Sorrisi & Canzoni sulla serata di Diego Armando Maradona al teatro San Carlo da lui condotta, ecco un estratto. Lo spettacolo andrà in onda su Canale 9 il 27 aprile alle 21.15. 

Siani, come c’è riuscito? 

"Non è stato semplice. Questo spettacolo ha avuto una genesi lunga. Tre anni fa feci un’esibizione a Sanremo, un monologo su Nord e Sud, e Diego mi telefonò per complimentarsi. Io non l’avevo mai sentito, fu emozionante. Poi ci siamo rivisti a Napoli, in un’altra occasione, ed è stato lui, un po’ scherzando e un po’ seriamente, a chiedermi di fare un film insieme. Io ho colto subito la palla al balzo: “Ok, però se gioco a calcetto con gli amici tu devi venire e stare in squadra con me".

Come si è passati dall’idea del film al live show?

"Era troppo impegnativo ricavare dall’agenda di Maradona tutto il tempo che serve per un film. Così ho pensato di scrivere uno spettacolo e portarlo al San Carlo". 

Immagino le sue ansie. Diego è notoriamente imprevedibile. 

"L’unica mia paura era che... non arrivasse proprio! Una bronchite, o una cosa del genere è sempre dietro l’angolo. Per tutto il resto, invece, Diego è sorprendente: è una spugna, ascolta con attenzione e assorbe tutto. Lo spettacolo era cucito su di lui, è vero, ma soprattutto nella prima parte, dove doveva seguire l’ingresso degli ospiti e fare tutto nell’ordine previsto, non si poteva improvvisare. È stato molto bravo. Io, poi, per spronarlo non gli avevo messo né un gobbo né un auricolare. Volevo che rimanesse concentrato. In altri momenti, invece, come quando giocava a calcio, per lui è meglio lo schema libero. Così ha aggiunto anche delle cose che non erano previste come il colpo di scena finale con le scuse al figlio Diego jr.".

Lei è un attore comico. C’è un lato comico di Maradona? 

"Lato comico? Diego è uno scugnizzo, scherza sempre. Dopo lo spettacolo, al ristorante ha fatto un altro show. Fa battute, canta, quando sei con lui ti diverti, fa sentire tutti a proprio agio. In hotel, dove lo aspettava una marea di gente, ha fatto credere ai bodyguard di essere andato in camera e poi è uscito di nuovo ed è andato in mezzo alla folla. Diego è fatto così: si nutre dell’amore della gente".

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    88

    37
    28
    4
    5
  • RomaCL

    84

    37
    27
    3
    7
  • NapoliCL

    83

    37
    25
    8
    4
  • LazioEL

    70

    37
    21
    7
    9
  • AtalantaEL

    69

    37
    20
    9
    8
  • Milan

    63

    37
    18
    9
    10
  • Inter

    59

    37
    18
    5
    14
  • Fiorentina

    59

    37
    16
    11
    10
  • Torino

    50

    37
    12
    14
    11
  • 10º

    Sampdoria

    48

    37
    12
    12
    13
  • 11º

    Sassuolo

    46

    37
    13
    7
    17
  • 12º

    Udinese

    45

    37
    12
    9
    16
  • 13º

    Cagliari

    44

    37
    13
    5
    19
  • 14º

    Chievo

    43

    37
    12
    7
    18
  • 15º

    Bologna

    41

    37
    11
    8
    18
  • 16º

    Genoa

    36

    37
    9
    9
    19
  • 17º

    Empoli

    32

    37
    8
    8
    21
  • 18º

    CrotoneR

    31

    37
    8
    7
    22
  • 19º

    PalermoR

    23

    36
    5
    8
    23
  • 20º

    PescaraR

    14

    36
    2
    8
    26
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Fiorentina, lo storico capitano Gonzalo Rodriguez dice addio: l'ultima conferenza è commovente [VIDEO]