Sconcerti: "Reina non è stato elegante, mai visto niente di simile prima. Marotta e Agnelli hanno violato il regolamento con il Tottenham. Sarri non ha variabili nel suo gioco"

Le Interviste  

Mario Sconcerti, giornalista Rai, è intervenuto ai microfoni di ‘Marte Sport Live’ sulle frequenze di Radio Marte: “La Juventus ha un vantaggio molto importante, non è definitivo ma è abbastanza pesante. Reina? Non avevo mai visto una cosa simile, mi ha stupito molto che il giocatore sia andato a Milano in trasferta e abbia approfittato per fare le visite mediche. In 2 mesi possono cambiare tantissime cose, doveva fare le visite a giugno, è un atto impegnativo fatto nei confronti di un’altra società. Lui ha il diritto di farlo, ma non è assolutamente elegante, poteva risparmiarselo.

Pressioni di Marotta e Agnelli all’arbitro durante Tottenham-Juventus? Non ho visto una partita determinata dall’arbitro, ma se è stato fatto allora è un situazione seria e fuori regolamento.

Scudetto perso per colpa di De Laurentiis? Sarri ha una sua ideologia, forse possiamo discutere le sue scelte. Il Napoli sta pagando la mancanza di una variabile, ci sono pochissime variabili all’interno del gioco di Sarri. La Juventus di Allegri vive di questo e varia ogni partita, anche spesso in corsa. La differenza tra le due squadre sta anche nel secondo giocatore più forte in squadra, Insigne non ha i 17 gol di Dybala.

Var? Andrebbe usato in casi molto evidenti, spesso però diventa soggettivo. Si potrebbe utilizzare in tanti modi, ma ognuno resterà con la sua idea e vorrà vedere quello che vuole. Restano sempre e soltanto opinioni.

Non credo che possa diventare 1 anno negativo per il Napoli in caso di non scudetto. Supererà il suo record di punti e resta il campionato straordinario. La grande differenza sta nella partita di Torino, bisogna vincere e non è impossibile".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Repubblica - Hamsik sulla graticola: Ancelotti è pronto a cambiargli ruolo se resterà a Napoli