Sassuolo, l'ad Carnevali: "Nessuna cessione a gennaio. Berardi al Napoli? Non ci sono arrivate richieste"

Le Interviste  

Andrea Carnevali, ad del Sassuolo, ha parlato del futuro di Domenico Berardi ai microfoni di Radio Bruno. Ecco quanto dichiarato circa l'interesse del Napoli per il giovane attaccante: "Posso dre che non abbiamo avuto richieste dal Napoli. Il ragazzo è al lavoro per tornare ai suoi livelli ma non deve farsi distrarre dai rumors di mercato, altrimenti potrebbe rischiare di non essere all'altezza quando approderà in un grande club. A gennaio non pensiamo a fare cessioni, dobbiamo rafforzarci, quindi i giocatori migliori ce li teniamo stretti".

Sull'ipotesi di Berardi alla Roma: "Con i giallorossi non c’è assolutamente nulla. Magari se ne parlerà per la stagione prossima".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    54

    21
    17
    3
    1
  • JuventusCL

    53

    21
    17
    2
    2
  • LazioCL

    43

    20
    13
    4
    3
  • InterCL

    43

    21
    12
    7
    2
  • RomaEL

    40

    20
    12
    4
    4
  • SampdoriaEL

    33

    20
    10
    3
    7
  • Milan

    31

    21
    9
    4
    8
  • Atalanta

    30

    21
    8
    6
    7
  • Udinese

    29

    20
    9
    2
    9
  • 10º

    Torino

    29

    21
    6
    11
    4
  • 11º

    Fiorentina

    28

    21
    7
    7
    7
  • 12º

    Bologna

    27

    21
    8
    3
    10
  • 13º

    Chievo

    22

    21
    5
    7
    9
  • 14º

    Sassuolo

    22

    21
    6
    4
    11
  • 15º

    Genoa

    21

    21
    5
    6
    10
  • 16º

    Cagliari

    20

    21
    6
    2
    13
  • 17º

    Crotone

    18

    21
    5
    3
    13
  • 18º

    SpalR

    16

    21
    3
    7
    11
  • 19º

    VeronaR

    13

    21
    3
    4
    14
  • 20º

    BeneventoR

    7

    21
    2
    1
    18
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Pistocchi attacca l'arbitro Di Bello per Juve-Genoa: "Prestazione degna della sua vera categoria: interregionale!"