Sarri show in conferenza: "Una delle migliori prestazioni dell'anno! Scudetto? Cercheremo di rompere i coglioni fino alla fine". Poi il diverbio con un giornalista di Milano [VIDEO]

Le Interviste  
Sarri show in conferenza: Una delle migliori prestazioni dell'anno! Scudetto? Cercheremo di rompere i coglioni fino alla fine. Poi il diverbio con un giornalista di Milano [VIDEO]

Gentili lettrici e lettori di CalcioNapoli24, benvenuti alla diretta testuale di Maurizio Sarri, allenatore del Napoli. Il tecnico degli azzurri parla subito dopo il pareggio contro l'Inter nel posticipo della domenica sera.

23.57 - Perché si attacca di più sul lato sinistro?

"Probabilmente ho delle percentuali sbagliate... Sono meccanismi che si innescano in maniera naturale, non è che uno sceglie di giocare di più a sinistra. Lì abbiamo più qualità e si sviluppa meglio il palleggio. Solitamente ci dicono che è un pregio e poi quando si pareggia diventa un difetto. Le nostre azioni prolungate nascono a sinistra, mentre a destra abbiamo calciatori che attaccano lo spazio".

23.59 - Prestazione?

"E' stata una delle migliori della stagione, abbiamo difeso da squadra e non abbiamo concesso nulla. Forse questo ci è costato qualcosina in fase d'attacco. Abbiamo sbagliato due rigori in movimento, a volte mi rendo conto di quanto abbia fatto bene la nostra squadra: pareggiamo 0-0 con l'Inter con una grande prova ed i giornalisti non sono contenti".

00.01 - La fuga della Juve?

"Se ci viene chiesto lo scudetto, vuol dire che abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Lo sai che il Milan e l'Inter hanno speso molto più di noi? Perché loro non devono vincere lo scudetto? Ero molto incazzato dopo la Roma e per questo la squadra si è focalizzata di più sulla fase difensiva. Dobbiamo fare il 101%, ma nessuno ci può chiedere responsabilità di primato. Abbiamo il merito di aver tenuto vivo l'unico campionato europeo ancora in equilibrio. La Juve è paragonabile a PSG, Bayern e Barcellona e lì i campionati sono già finiti. Cercheremo di rompere i coglioni fino alla fine".

00.03 - Tentazione di spostare Mertens a destra con Callejon?

"Non molto, è vero che avevamo il predominio ma loro ripartivano abbastanza bene. Questa è una squadra che se gli concedi spazi poi ti può fare male. Non avevo la tentazione di giocare a quattro punte".

00.04 - Scudetto compromesso?

"Sei una donna e sei carina, non ti mando a fare in culo per questo motivo... Sono ampiamente soddisfatto della prestazione, ma mi sento soddisfatto perché abbiamo fatto il massimo. Non si può parlare di delusione se la Juve è prima, ci sarebbero dovuti essere parecchi suicidi negli ultimi sette anni. Lo scontro diretto è una opportunità".

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Torino-Napoli, le pagelle: Insigne trascinatore, Verdi crea e rifinisce! Luperto a sorpresa, Rog 559 giorni dopo non convince