Pazienza: "Il Napoli deve imporre sempre il proprio gioco, la Juventus resta davanti. Milik? E' troppo importante per Sarri"

Le Interviste  
Pazienza sul NapoliPazienza sul Napoli

Michele Pazienza ha parlato durante Si Gonfia la Rete in onda su Radio Crc: “Faccio fatica a pensare ad un Napoli che vince giocando male, la Juventus da questo punto di vista è ancora avanti. Il Napoli deve proseguire il cammino intrapreso in questo avvio di stagione: serve, però, continuare a giocare bene per vincere. Ho visto la gara col Bologna, ha vinto una gara che in passato non avrebbe fatto. Ha vinto, però, da squadra, con il gioco e non per la forza del singolo. Milik? E' e sarà un giocatore importante per il Napoli a partita in corso".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    66

    25
    21
    3
    1
  • JuventusCL

    65

    25
    21
    2
    2
  • RomaCL

    50

    25
    15
    5
    5
  • InterCL

    48

    25
    13
    9
    3
  • LazioEL

    46

    24
    14
    4
    6
  • SampdoriaEL

    41

    25
    12
    5
    8
  • Milan

    41

    25
    12
    5
    8
  • Atalanta

    38

    25
    10
    8
    7
  • Torino

    36

    25
    8
    12
    5
  • 10º

    Udinese

    33

    25
    10
    3
    12
  • 11º

    Fiorentina

    32

    25
    8
    8
    9
  • 12º

    Genoa

    30

    25
    8
    6
    11
  • 13º

    Bologna

    30

    25
    9
    3
    13
  • 14º

    Cagliari

    25

    25
    7
    4
    14
  • 15º

    Chievo

    25

    25
    6
    7
    12
  • 16º

    Sassuolo

    23

    25
    6
    5
    14
  • 17º

    Crotone

    21

    25
    5
    6
    14
  • 18º

    SpalR

    17

    25
    3
    8
    14
  • 19º

    VeronaR

    16

    24
    4
    4
    16
  • 20º

    BeneventoR

    10

    25
    3
    1
    21
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Fedele: "Ci sono 100 milioni in panchina! De Laurentiis deve imparare a prendere giocatori alla Emre Can, in scadenza ma che fanno la differenza"