Padovan: "La Champions non era un obiettivo categorico, lo è lo scudetto. Insigne preoccupa, il Napoli è stanco. Vrsaljko? Non è pronto"

Le Interviste  

Giancarlo Padovan ha parlato ai microfoni di Radio Crc durante Si Gonfia la Rete: “Andare agli ottavi era un obiettivo per il Napoli, ma non era un imperativo categorico: quello lo è lo scudetto. Teniamo presente tutti, Sarri compreso. La realtà ci riporta ad un Napoli che ha cominciato presto perchè era chiamato a giocare il preliminare e ha fatto quello che bisognava fare fino alla partita d'andata contro lo Shakhtar. Una gara gestita male con strategia errata e Mertens in panchina. I tre infortunati preoccupano, Insigne si è aggiunto al gruppetto e non sappiamo quando sarà disponibile. Il Napoli è stanco in un momento importante, ma per il campionato nulla è compromesso. Il mercato diventa importante: Vrsaljko non può essere un calciatore pronto, anche perchè ha giocato poco".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    40

    16
    12
    4
    0
  • NapoliCL

    39

    16
    12
    3
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    16
    5
    8
    3
  • Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 10º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 11º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 12º

    Atalanta

    20

    15
    5
    5
    5
  • 13º

    Udinese

    18

    15
    6
    0
    9
  • 14º

    Cagliari

    17

    16
    5
    2
    9
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    15
    3
    4
    8
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Inter, Spalletti: "Pullman davanti all'area, ma il Pordenone meritava di vincere: a loro vanno i miei complimenti"