Marino: "Per due volte campioni d'inverno negli ultimi tre anni ma se non investi a gennaio il calo è inevitabile"

Le Interviste  
Marino: Per due volte campioni d'inverno negli ultimi tre anni ma se non investi a gennaio il calo è inevitabile

Pierpaolo Marino, ex direttore sportivo degli azzurri, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc nel corso del programma "Si Gonfia la Rete". Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it: "A chi attribuire le responsabilità per il secondo posto? Escludo a priori la gestione di Sarri perchè al tecnico si possono fare solo i complimenti per quanto fatto. Se analizzi la storia degli ultimi campionati, il Napoli è arrivato 2 volte su 3 a vincere il titolo di Campione d'Inverno ma a gennaio non ha mai allestito una rosa adeguata per arrivare in condizioni ottimali al termine della stagione. Hai giocatori che ti portano in testa al campionato fino a febbraio per poi perdere i colpi, questo vorrà dire qualcosa. Ci vogliono investimenti e strategia. Non puoi trattare giocatori da dicembre e arrivare all'ultima giornata di mercato senza chiudere nessuna trattativa". 

Sul momento degli azzurri: "Il logorio già c'era: centrocampisti e attaccanti sono appannati. Poi l'infortunio di Ghoulam ha eliminato la catena di sinistra che era la forza del Napoli. A gennaio doveva esser rafforzato nella competitività dei ruoli. La Juventus mette nelle gambe dei calciatori un minutaggio diverso rispetto al Napoli. Quando arriva lo sprint finale, il Napoli cala di rendimento...oggi Mertens ed Insigne sbagliano troppo sotto porta. Non sono più freschi".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Da Torino: "N'Koulou e Koulibaly dovranno fermare Mertens e Belotti, il difensore azzurro continua la sua crescita"