Juve, Pjanic: "Tre punti e allungo sul Napoli. Potremmo essere più spettacolari, ma conta solo vincere!"

Le Interviste  

Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport dopo la vittoria con l'Atalanta. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it: "Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, i tre punti e allungare sul Napoli. Non è semplice vincerle tutte, in Italia le squadre lasciano poco spazio, la squadra sta facendo bene. Siamo ai quarti di Champions, in finale di Coppa Italia, primi in campionato, penso più di questo non si poteva. Dobbiamo continuare così, con questi ottimi risultati. Un campionato che spesso si vince con la miglior difesa e l'attacco segna, la squadra potrebbe essere più spettacolare, alla fine però conta vincere. Si affrontano squadre motivate, non è semplice giocare ogni tre giorni, complimenti alla squadra per come sta giocando, ma non si deve mollare perché ci sono squadre che stanno facendo altrettando bene, quindi bisogna continuare così. Quando la Juve non prende gol non è grazie solo ai quattro difensori, ma il merito è di tutti perché lasciamo pochi spazi, importante il lavoro e il mister lo richiede. Il lavoro dei difensori è davvero ottimo.La squadra potrebbe essere più spettacolare ma conta solo vincere e noi lo stiamo facendo".€‹  

Su Chiellini: "Un giocatore determinante, importante nello spogliatoio, dà un grande esempio. Ottimo difensore, tra i più forti al mondo, merita tutto quello che fa".

Sulla Champions: "Roma? Perchè no, facciamo i complimenti a loro, contento per quello che hanno fatto. Venerd' scopriremo chi sarà, ci teniamo tanto a questa competizione, vorremmo arrivare fino in fondo, ma è difficile perché le squadre sono forti".

Su Buffon: "Spero che continui, ha un bel rapporto con la società, sapranno bene cosa fare. E' la persona più importante nello spogliatoio, avere uno come lui è difficile rimpiazzare. E' il numero uno".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

RTL, Pacchioni a CN24: "Ancelotti non farà nessuna rivoluzione, come fece Allegri seguirà inizialmente le orme di Sarri"