Lunedi 27 Aprile 2015, 06:01

Le Interviste | pubblicato da il

Garlando (GdS): "Reagiamo alla morte di Morosini, regaliamogli una domenica composta"

"L'impegno vale per i tifosi ma anche per i dirigenti che non sempre hanno dato il buon esempio"

stampa l'articolo riduci la dimensione del testo ingrandisci la dimensione del testo
"L'impegno vale per i tifosi ma anche per i dirigenti che non sempre hanno dato il buon esempio"

Nel suo editoriale per Firenzeviola.it, la prima firma della Gazzetta dello Sport Luigi Garlando ha parlato della ripresa dei campionati dopo lo stop improvviso per la tragica scomparsa del centrocampista del Livorno Piermario Morosini: "La vita riprende il suo corso, ma sarebbe bello che non tutto tornasse immediatamente come prima. Almeno per questo turno di campionato. La moviola che ha rallentato mille volte in questi giorni gli ultimi passi del Moro, evidenzierà magari un gol-fantasma, un fuorigioco clandestino, un qualche peccato arbitrale. Una brutta sconfitta potrà avvicinare qualche squadra alla zona degli incubi o allontanarla da quella dei sogni. Ci verrà voglia di urlare, protestare, contestare, maledire. Reagire all'istinto, controllare le reazioni, regalare a Piermario Morosini un week-end di calcio composto e dignitoso sarebbe un modo elegante per onorarne la memoria. L'impegno vale per i tifosi, ma anche i protagonisti in campo e per i dirigenti, che hanno già dato il cattivo esempio litigando per il calendario".

Diventa subito fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

 » Classifiche
  • Juventus

    73

  • Lazio

    58

  • Roma

    58

  • Napoli

    53

  • Sampdoria

    50

  • Fiorentina

    49

  • Genoa

    44

  • Torino

    44

  • Milan

    43

  • Inter

    42

  • Palermo

    41

  • Sassuolo

    36

  • Chievo

    36

  • H.Verona

    36

  • Udinese

    35

  • Empoli

    34

  • Atalanta

    30

  • Cesena

    23

  • Cagliari

    21

  • Parma

    13

  • Carlos Tévez

    18

  • Mauro Icardi

    16

  • Jérémy Menez

    16

  • Luca Toni

    15

  • Gonzalo Higuaín

    13

  • Paulo Dybala

    13

  • Fabio Quagliarella

    12

  • Antonio Di Natale

    11

  • José Callejón

    11

  • Manolo Gabbiadini

    11

  • Domenico Berardi

    11

  • Miroslav Klose

    10

  • Felipe Anderson

    10

  • Cyril Théréau

    9

  • Stefano Mauri

    9

  • Éder

    9

  • Iago Falque

    9

  • Adem Ljajic

    8

  • Simone Zaza

    8

  • Massimo Maccarone

    8