Francini, ex Napoli: "Bisogna concentrarsi solo sul campionato! Questo Napoli è meglio del Milan di Sacchi"

Le Interviste  

Giovanni Francini, ex giocatore del Napoli e vincitore della Coppa Uefa nel 1988-89, ha rilasciato un'intervista ai taccuini del Corriere del Mezzogiorno. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24:

«Bisogna concentrarsi solo sul campionato».

Cosa ricorda di quelle due gare che permisero al Napoli di passare il turno?

«All’andata non fu semplice, i tedeschi avevano poche individualità, ma grande fisicità. Passammo in svantaggio, poi segnai il gol del pari ad una ventina di minuti dalla fine, strappando un pareggio che ci permise di affrontare la gara di ritorno con più tranquillità. Ed infatti, al San Paolo segnai ancora io di testa dopo due minuti, su cross perfetto di Maradona. Poi misi lo zampino anche sull’autogol del 2-0 che chiuse la pratica tedesca. Insomma, segnai due gol e mezzo, gli unici che realizzai in quella competizione».

Quella squadra vinse in Europa: il Napoli di quest’anno a cosa deve puntare?

«Al campionato. Sono sicuro che Sarri darà minuti ai giocatori fin qui poco utilizzati. Ha gli uomini già contati ed è giusto che si punti ad una sola competizione».

Che differenze e analogie ci sono tra quel Napoli e questo?

«Quel Napoli aveva il giocatore più forte di tutti i tempi, Maradona, e anche altri grandi giocatori, ma questo Napoli ha un gioco che sinceramente non vedevo da diversi anni nel nostro campionato».

A chi possiamo paragonare nel gioco il Napoli di Sarri?

«E’ superiore ed è ancora più bello da vedere rispetto al Milan di Sacchi degli anni Novanta ed è molto vicino al Barcellona di Pep Guardiola di qualche anno fa. Contro la Lazio ho visto quasi la perfezione».

Lo scudetto quando può decidersi?

«Nello scontro diretto e qualche punto si può ancora rosicchiare. Sarebbe determinante anche sotto il profilo psicologico».

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    66

    25
    21
    3
    1
  • JuventusCL

    65

    25
    21
    2
    2
  • RomaCL

    50

    25
    15
    5
    5
  • LazioCL

    49

    25
    15
    4
    6
  • InterEL

    48

    25
    13
    9
    3
  • SampdoriaEL

    41

    25
    12
    5
    8
  • Milan

    41

    25
    12
    5
    8
  • Atalanta

    38

    25
    10
    8
    7
  • Torino

    36

    25
    8
    12
    5
  • 10º

    Udinese

    33

    25
    10
    3
    12
  • 11º

    Fiorentina

    32

    25
    8
    8
    9
  • 12º

    Genoa

    30

    25
    8
    6
    11
  • 13º

    Bologna

    30

    25
    9
    3
    13
  • 14º

    Cagliari

    25

    25
    7
    4
    14
  • 15º

    Chievo

    25

    25
    6
    7
    12
  • 16º

    Sassuolo

    23

    25
    6
    5
    14
  • 17º

    Crotone

    21

    25
    5
    6
    14
  • 18º

    SpalR

    17

    25
    3
    8
    14
  • 19º

    VeronaR

    16

    25
    4
    4
    17
  • 20º

    BeneventoR

    10

    25
    3
    1
    21
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Il Mattino - ADL - Sarri, nella sosta l'incontro decisivo: il mister vuole restare, no a 4 top club! Pronta offerta sontuosa: le cifre