Football Leader 2018, Di Marzio: "Ancelotti ha sempre avuto un playmaker davanti alla difesa! Jorginho? Quelli che ama Ancelotti non sono come lui" [VIDEO CN24]

Le Interviste fonte : dal nostro inviato, Leonardo Vivard

Intervenuto all'evento Football Leader 2018, Gianni Di Marzio ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto dalla redazione di CalcioNapoli24.it:

"Non credo che Ancelotti a Napoli cambierà: è partito a fare il secondo a Sacchi, ha cambiato tanto. Ha sempre avuto un playmaker davanti alla difesa. Ha avuto prima Pirlo, poi Xabi Alonso. Sostituto di Jorginho? Quelli che ama Ancelotti non sono come lui, partecipano alla fase offensiva. Jorginho non partecipa alla fase offensiva, se non sbaglio non ha fatto neanche tanti gol".

Clicca sul file in allegato

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Da Udine: "Napoli, trovato l'accordo con Pozzo per Meret. Azzurri costretti a sborsare 35 milioni di euro"