Fedele: "Sarri artefice del campionato esplosivo, ma anche del fallimento europeo e degli alibi! Giusto finirla qui"

Le Interviste  
Fedele: Sarri artefice del campionato esplosivo, ma anche del fallimento europeo e degli alibi! Giusto finirla qui

Enrico Fedele è intervenuto ai microfoni di Radio Marte: "Sarri è stato l'artefice di questo campionato esplosivo, così come è stato il responsabile di una coppa fallimentare. Inoltre, è stato il creatore di alibi e non è riuscito a inculcare nella testa dei giocatori, dopo la vittoria a Torino, il concetto 'siamo i più forti' e dopo si è iniziato a parlare di alberghi e di altro. Il Rapporto De Laurentiis-Sarri è ormai sfilacciato, che non serve a nessuno. Per le cose dette e per le cose che si pensano, è un discorso che si deve chiudere. Non sarebbe vantaggioso né per il Napoli né per l'allenatore. Poi si parla di sarrismo, ma non ha vinto niente: perché non si parla di allegrismo?". 

Ancelotti o Giampaolo come sostituto: "Il primo nella maniera più assoluta, è un gestore di uomini più che un allenatore di campo". 

Un tifoso lo punzecchia sulle polemiche Juventus: "Di loro non mi interessa un tubo, parlo di allegrismo perché ha vinto quattro campionati con la Juve e uno con il Milan oltre a due promozioni in Serie B. E' uno che ha vinto, bisogna parlarne perché non è bello passare la palla ma vincere. Del resto, non me ne frega di niente. Se avessimo fatto il nostro dovere col Milan e con la Fiorentina, oggi avremmo avuto un punto in più. Sarri doveva essere il leader stimolante, doveva dire ai suoi: 'Ora siamo i più forti' e vincerle tutte". 

Su Orsato: "Ha dato un goal contro il Napoli o un rigore contro? Non ha espulso un giocatore, vero, ma poi l'Inter ha comunque fatto il 2-1! Ci rendiamo conto invece che noi eravamo a un punto dalla Juventus?". 

Sugli arbitri: "Ma perché vogliamo parlare di loro? Il campionato lo abbiamo perso noi, perdendo a Firenze e pareggiando a Torino!". 

Sul valore di Koulibaly: "100 milioni forse no, ma sicuramente vale una cifra alta. Vedo giocatori in Inghilterra acquistati a cifre alte e non valgono più del difensore azzurro". 

Sul ritorno di Benitez: "Da manager sì, lo prenderei". 

Chi prenderebbe tra Allegri, Ancelotti o Sarri: "Il primo". 

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo SpalSpalCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 10º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 14º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    4
    1
    1
    2
  • 17º

    logo ParmaParma

    4

    4
    1
    1
    2
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Auriemma: "Lobotka arriverà a Napoli entro un paio d'anni. Rimpiango Inglese. Sulla telecronaca di Inter-Tottenham..."