Di Gennaro: "Occhio all'Atalanta, per la Juve sarà difficile. Gabbiadini? Con l'Inter non avrà scuse"

Le Interviste  

Antonio Di Gennaro, ex calciatore e attuale commentatore Mediaset,  è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete, sulle frequenze di radio Crc, ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24: "La Juve ha una partita difficile, l'Atalanta è spensierata ed informa. Sarà una gara piena d'intensità, ma non solo: la squadra di Gasperini gioca un gran calcio. Napoli-Inter, Gabbiadini non ha più scusanti. Ha una grande possibilità contro i nerazzurri che sono in difficoltà. Anche se nel 4-3-3 non è l'ideale al centro, per me il suo ruolo è sull'esterno destro, ma credo che ormai debba provare a ritagliarsi un ruolo in un'altra squadra. Anche se non ha più il mercato di prima". 

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • JuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • MilanCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • NapoliEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • ChievoEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • Sampdoria

    3

    1
    1
    0
    0
  • Roma

    3

    1
    1
    0
    0
  • Bologna

    1

    1
    0
    1
    0
  • Torino

    1

    1
    0
    1
    0
  • 10º

    Genoa

    1

    1
    0
    1
    0
  • 11º

    Lazio

    1

    1
    0
    1
    0
  • 12º

    Sassuolo

    1

    1
    0
    1
    0
  • 13º

    Spal

    1

    1
    0
    1
    0
  • 14º

    Benevento

    0

    1
    0
    0
    1
  • 15º

    Udinese

    0

    1
    0
    0
    1
  • 16º

    Atalanta

    0

    1
    0
    0
    1
  • 17º

    Verona

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    CagliariR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    CrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    FiorentinaR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Criscitiello esalta Giuntoli: "Ha già vinto il suo tricolore, il vero artefice del miracolo Napoli", poi lo ammonisce: "Non faccia come Moggi!"