Cagliari, Cossu: "Contro il Chievo è andata male, adesso pensiamo al Napoli: dobbiamo ricompattarci dopo le due sconfitte!"

Le Interviste  

In mixed zone, al termine della sfida al Chievo, ha parlato ai microfoni di CagliariNews24 il calciatore del CagliariAndrea Cossu. Ecco le sue dichiarazioni: "Purtroppo è andata male. Avevamo preparato questa gara al meglio, sapevamo che il Chievo avrebbe provato a non farci giocare. I gialloblù sono passati in vantaggio e si sono chiusi dietro. Non è mai facile recuperare una gara così".

Ora i rossoblù avranno una settimana per preparare la trasferta di Napoli. "Dovremo lavorare in settimana e pensare alla prossima gara col Napoli. Dobbiamo ricompattarci dopo queste due sconfitte. Il mio contributo? Darò sempre il massimo quando mister Rastelli mi chiamerà in causa. Mi alleno coi ragazzi da luglio, sto bene".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

RTL, Pacchioni a CN24: "Ancelotti non farà nessuna rivoluzione, come fece Allegri seguirà inizialmente le orme di Sarri"