Bufera Avellino, indagati il presidente Taccone e quattro fornitori per reati fiscali

Le altre di A fonte : tmw

L'Avellino è nel caos: il presidente Walter Taccone e quattro fornitori sono nel mirino della magistratura dalle cui indagini sarebbero emersi reati fiscali di vario genere. In particolare questi sarebbero fatturazioni false, credito d'imposta non dovuto, violazioni IVA e costi non deducibili per diversi milioni di euro. Se le accuse dei pm dovessero trovare conferma le quote della società potrebbero essere messe sotto sequestro e in seguito si potrebbe pure verificare la nomina di un commissario. Lo si apprende da Irpinia News.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • AtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • BolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • CagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • ChievoCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • EmpoliEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • FiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Frosinone

    0

    0
    0
    0
    0
  • Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Juventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Lazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Napoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Parma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Roma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    TorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    UdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Ambrosini: "Il Napoli di Ancelotti per far meglio di Sarri deve vincere lo scudetto, su Hamsik..."