"Gioca, non gioca!", Top & Flop 10 del Fantacalcio 2017!

Fantacalcio  
Fantacalcio 2017, i consigli di CalcioNapoli24.it a cura di Manuel GuardasoleFantacalcio 2017, i consigli di CalcioNapoli24.it a cura di Manuel Guardasole

Manca ormai soltanto la diciannovesima giornata di Serie A per terminare il girone d'andata di campionato e soprattutto del Fantacalcio. E' già tempo di bilanci al giro di boa della prima fase del campionato italiano, con i Fantallenatori che dopo settimane di scontri, vittorie, sconfitte, gioie e delusioni si proiettano già al mese di gennaio per osservare attentamente e rinforzare le proprie rose: chi ha deluso, chi ha sorpreso, chi è stato fra i migliori e chi nettamente fra i peggiori calciatori del girone d'andata della Serie A Tim 2017/18. Un primo bilancio si può già fare, con la Top & Flop del Fantacalcio 2017: fra i top i migliori del girone d'andata, con qualche sorpresa che merita di rientrare in classifica, fra i peggiori dell'andata, qualche nome che ha fortemente floppato e nessuno se l'aspettava.

TOP 10 FANTACALCIO 2017

  1. €‹Ciro Immobile merita sicuramente il primato: l'attaccante napoletano, perfetto acquisto qualità/prezzo, sta facendo meglio dei vari Dybala, Higuain, Mertens, Dzeko, con lo stesso ritmo di Icardi. 16 gol in 16 presenze, con un rigore fallito (6 realizzati) e ben 6 assist per il 27enne biancoceleste che è sicuramente il miglior centravanti del campionato. La fantamedia è impressionante: 9,66 di voto per Fantagazzetta con una mediavoto di 6,59.
  2. Mauro Icardi poco dietro l'azzurro, nonostante sia attualmente il capocannoniere della Serie A con 17 reti e un rigore fallito (proprio sabato contro il Sassuolo). A differenza di Immobile, soltanto un assist per i compagni per il puntero argentino e una mediafantavoto di 9,17. La media voto è anch'essa leggermente più bassa del laziale: 6,47.

  3. Luis Alberto merita il podio: è certamente la rivelazione del campionato, fortunato dopo la scorsa stagione in ombra a sfruttare la nuova Lazio di Simone Inzaghi con Milinkovic-Savic scalato a centrocampo e l'assenza dell'infortunato Felipe Anderson. Così lo spagnolo ha conquistato Roma (e anche la Nazionale): il 25enne ha già realizzato 5 reti oltre a ben 6 assist (tre su calci da fermo). La media di Fantagazzetta è di ben 7,56, con una media di 6,5 in pagella.

  4. Simone Verdi si sta affermando in questa stagione come uno dei migliori italiani: il 25enne ha già segnato 6 gol e servito ben 5 assist. Specialista dei calci da fermo, si è messo in luce con punizioni e corner calciati perfettamente con entrambi i piedi. La sua media è di 6,47 con una fantamedia di 7,67 in pagella finora.

  5. Josip Ilicic ha sorpreso tanti Fantallenatori, fortunati quelli che l'hanno scelto avendo negli occhi le magie palermitane: adesso si stanno godendo un trequartista che, nell'Atalanta di Gasperini, ha già realizzato 7 gol e servito 4 assist giocando già 12 partite da titolare nonostante la grande concorrenza che c'è a Bergamo in quel ruolo. La media di Fantagazzetta è altissima: 7,88, con una media voto di 6,44 in pagella.

  6. Aleksandar Kolarov, chi se l'aspettava? Arriva a Roma da svincolato e con tanto scetticismo: titolare inamovibile, con 16 gare da titolare, 2 gol e 3 assist per un terzino. Ottimi numeri e ottimo rendimento anche per continuità: 7,06 di media fantavoto e una media voto di 6,53. Merita un posto nella Top 10 senza dubbi: chi l'ha preso, ha fatto certamente l'affare per il reparto difensivo.

  7. Antonin Barak è letteralmente esploso, è bastato l'arrivo di Oddo all'Udinese per lanciarlo fra i migliori talenti della Serie A. A soli 23 anni e all'esordio in Italia, il giovane centrocampista ceco ha già realizzato 6 reti e servito 2 assist in 15 presenze. Voto in pagella di 6,37 di media, mentre per Fantagazzetta la mediavoto è di 7,6.

  8. Milinkovic-Savic ha una media da urlo, impossibile non inserire il nuovo Pogba in classifica: il centrocampista 22enne ha una fantamedia di 7,44, con una media voto di 6,53 in pagella. Il serbo ha già segnato 5 volte con un assist in 16 presenze.

  9. Kalidou Koulibaly merita la Top 10: è sicuramente il miglior difensore, al momento, del campionato ed ha impreziosito le sue prestazioni con voti alti in pagella anche con 3 gol che lo rendono il difensore più pericoloso in zona gol della Serie A. Soltanto 3 ammonizioni per il muro della difesa del Napoli, che ha una fantamedia di 7 in pagella e una media voto di 6,56.

  10. Meritano una menzione anche il giovane centrocampista del Cagliari, Nicolò Barella che a 20 anni si è già messo in luce in Serie A, con una media fantavoto di 6,53 realizzando anche 2 gol e un assist, Allan, centrocampista brasiliano che è diventato un affare per i Fantallenatori grazie all'affare qualità/prezzo garantito dai 3 gol e 1 assist oltre ad una media voto sempre alta (6,97 per Fantagazzetta), ma anche Alisson, che alla prima stagione da titolare con la Roma sta sorprendendo tutti e Faouzi Ghoulam, che viaggiava a medie altissime prima dello sfortunato incidente che gli è costato la rottura del crociato: 7,32 di fantamedia per il terzino azzurro, con ben 2 gol e 3 assisti in soltanto 11 presenze.

FLOP 10 FANTACALCIO 2017

  1. C'è chi per il Gallo Belotti ha fatto debiti e risse all'asta, Andrea non ha ripagato i suoi Fantallenatori, almeno fino ad ora. Soltanto 4 gol in 15 gare col Torino dopo l'eccezionale stagione scorsa sul piano realizzativo. Zero assist e un rigore sbagliato, con una media voto da 5,9 in pagella e una fantamedia di 6,5, troppo bassa per una come lui. La punta italiana 24enne ha tutto il girone di ritorno per dimostrare di poter essere il futuro della Nazionale e una delle migliori punte del campionato, per adesso però tutti rimpiangono la scelta di averci puntato troppo...
  2. Leonardo Bonucci spicca fra i tanti flop in casa Milan: il difensore ex Juve era stato scelto a guidare i rossoneri nella stagione della rinascita, sul piano individuale tanti errori difensivi e poca incisione sulla manovra. Bonucci per il momento è bocciato: 3 gialli e un espulsione in 16 presenze con una fantamedia di 5,38 e 5,53 di media in pagella.

  3. Domenico Berardi è una piaga per i suoi accaniti sostenitori, che ogni anno ci riprovano: "E' l'anno suo!". Anche quest'anno infortunato, ma solo per un po': salta 4 gare, poi ne gioca ben 14 ma con scarsi risultati, tanto da meritare un posto nella Flop 3. Un solo gol realizzato, su rigore, dove però ha già fallito due volte in questo girone d'andata. Soltanto un assist, da fermo, e una media per Fantagazzetta nettamente insufficiente per un attaccante: 5,18, con una media voto in pagella di 5,5.

  4. Altro che faro del centrocampo rossonero, Hakan Calhanoglu ha deluso i Fantallenatori appassionati di Bundesliga che avevano puntato tanto sul talento turco. Il 23enne fa davvero poco, con soltanto 13 presenze e una sola rete segnata. Anche un'espulsione per l'ex Leverkusen che non ha servito assist vincenti ed ha una media di 5,77 e una fantamedia di 5,88. Occhio a gennaio, se non convincerà Gattuso potrebbe già lasciare Milanello...

  5. Marek Hamsik potrebbe essersi sbloccato grazie alle ultime due gare, contro TorinoSampdoria, che gli hanno permesso di segnare i due gol validi a superare Maradona nella classifica marcatori di tutti i tempi della storia del Napoli ma nel complesso il girone d'andata non è stato al livello atteso. Chi ci ha puntato al Fantacalcio, si aspettava tutt'altro dal capitano di una delle pretendenti allo scudetto, dal centrocampista d'inserimento di maggior vena realizzativa del campionato. Soltanto 3 reti (due nelle ultime due) e un assist per lo slovacco in 18 gare giocate tutte da titolare, con una media voto di 6,06, troppo poco incisivo in rapporto alle sue qualità.

  6. Marco Borriello non è stato il solito attaccante che prendi a poco e ti garantisce il numero di gol che ti fa vincere qualche turno al Fantacalcio: merita la Flop 10 grazie alle sue 12 presenze fatte di un solo gol e 6 ammonizioni, che gli han generato una fantamedia di 5,5 e una media voto di 5,46 in pagella.

  7. Pari merito i due centrocampisti del Milan, Lucas Biglia e Franck Kessié: molto al di sotto delle aspettative e delle loro possibilità, non hanno praticamente mai inciso. L'ivoriano ha realizzato due rigori (c'è chi l'ha preso perchè rigorista in rossonero) nelle prime 5 gare, poi ha perso il primato dal dischetto e non ha più segnato servendo un solo assist con una media voto di 5,83. L'argentino ha visto il campo solo 11 volte, con 0 assist e una ammonizione, che gli hanno garantito una media voto di 5,64.

  8. Dov'è finito il Papu da sogno della scorsa stagione? Alejandro Gomez ha segnato soltanto 3 gol fallendo anche un rigore con la maglia dell'Atalanta, incidendo molto meno del solito. Già fan fatica i Fantallenatori a puntare su un fantasista come lui per uno slot da attaccante (da centrocampista andrebbe preso sempre!), poi l'argentino non ripaga le aspettative (alte) e se finisce nella Flop 10 è perchè da lui, come da Hamsik, ci si aspetta molto di più: non basta la fantamedia di 6,84 con una media in pagella appena sopra il sei (6,28).

  9. Investire tanto sui portieri è una delle armi al Fantacalcio, quest'anno non sta ripagando se avete scelto Gianluigi BuffonGigio Donnarumma. Polemiche a parte, il rossonero non ha per niente brillato attirando su di sè tante critiche: un po' di errori individuali nelle 26 reti già subite in 18 gare ce ne sono, il gioco non vale la candela se si è speso abbastanza per il 18enne all'asta. Buffon finisce nella Flop 10 per la gestione di Allegri (e qualche infortunio di troppo): divide le presenze con Szczesny, un problema per chi non è riuscito ad acquistarli entrambi. Il 39enne ne ha giocate 10 subendo 9 gol, 8 le presenze del polacco con la Juventus e 5 reti subite.

  10. Dovevano, e dovranno, fare molto meglio anche Nikola Kalinic (soltanto 4 gol e 1 assist per la punta titolare del Milan), Edin Dzeko per cui i Fantallenatori han fatto all-in (il bosniaco ha segnato 'solo' 8 volte), Antonio Candreva che nel tridente dell'Inter non ha mai segnato (pur servendo 8 assist), una pecca grossa per un attaccante di una squadra che lotta per il titolo. Male anche Mbayè Niang, a cui Mihajlovic a volte sta preferendo anche BerenguerEdera e che ha segnato un solo gol in 12 presenze.

di Manuel Guardasole - @MGuardasole

RIPRODUZIONE RISERVATA©

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo AtalantaAtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo CagliariCagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo ChievoChievoCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo EmpoliEmpoliEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FrosinoneFrosinone

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo GenoaGenoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo JuventusJuventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo MilanMilan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo NapoliNapoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo ParmaParma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo RomaRoma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo SpalSpalR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo TorinoTorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo UdineseUdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Tour napoletano per Verdi e compagna: tappa a San Gregorio Armeno [FOTO]