Lipsia, Demme: "Il Napoli è forte, saranno due belle partite. Vogliamo passare il turno"

Europa League  
Lipsia, Demme: Il Napoli è forte, saranno due belle partite. Vogliamo passare il turno

Diego Demme, centrocampista del Lipsia, ha commentato il sorteggio di Europa League dove ai sedicesimi di finale sfideranno il Napoli. Ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale tedesco Sportbuzzer. Ecco quanto tradotto da CalcioNapoli24.it: "Saranno due partite grandiose, il Napoli è una squadra forte e questa sarà una grande sfida per noi, non vediamo l'ora di cercare di fare del nostro meglio. Vogliamo andare avanti"

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    25

    9
    8
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    21

    9
    7
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    9
    4
    2
    3
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo GenoaGenoa

    13

    8
    4
    1
    3
  • 11º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 12º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 13º

    logo SpalSpal

    12

    9
    4
    0
    5
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    9
    2
    2
    5
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Da Udine protestano: "Cori da censura ieri sera, ne ha fatto scalpore uno intonato dai tifosi del Napoli!"