Lipsia, Hasenhüttl: "Keita e Orban out! Napoli come il Dortmund, all'Italia fa bene! Sarri fuma? L'importante è che la qualificazione sia nostra"

Europa League fonte : dal nostro inviato a Lipsia, Claudio Russo
Ralph Hasenhüttl, allenatore del LipsiaRalph Hasenhüttl, allenatore del Lipsia

Gentili lettrici e lettori di CalcioNapoli24, benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa prepartita di Ralph Hasenhüttl, allenatore del Lipsia, e del terzino destro Konrad Laimer in vista del match di Europa League contro il Napoli. Vi proporremo la diretta video e testuale della conferenza a partire dalle 17.30.

18.00 - Per Laimer: come si ferma Insigne? "Farò del mio meglio per fermarlo, ha qualità eccezionali: proverò a stargli vicino, tutta la squadra dovrà fare in modo da fermare non soltanto lui bensì tutta la squadra"

17.59 - Per Laimer: hai giocato per tanti anni al Salisburgo, domani si qualificheranno? Sei interessato? "Sinceramente, no. Sono concentrato sul match di domani, magari dopo il match mi guarderò anche la loro partita..."

17.58 - Che atmosfera si aspetta? All'andata c'erano pochi tifosi.. "Finora abbiamo venduto sui 36mila biglietti, i tifosi ci danno tanto supporto ed è bello da vedere. Sono sicuro che domani vivremo una serata bellissima"

17.56 - A Sarri è stato fatto spazio così può fumare, che ne pensa? "Non ricordo un tecnico che fumasse in passato, però noi facciamo vedere la nostra ospitalità...se poi la qualificazione e la gioia restano a Lipsia, allora va bene!"

17.54 - Napoli come il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp? "In Italia mancava una seconda squadra dietro la Juventus, prima dominavano mentre adesso anche altre squadre si fanno vedere. Il Napoli sta giocando bene, ma vediamo come si svilupperà in futuro: al campionato però fa bene se c'è una seconda squadra"

17.53 - Forsberg come sta? Può giocare dal 1'? "E' importante che lui torni in gruppo, l'abbiamo fatto giocare prima per 10' e poi per 25': non so se potrà essere titolare domani, non vogliamo rischiarlo in vista di domenica"

17.50 - Il Napoli si concentra più sulla Serie A, a Lipsia c'è questo problema? "Per noi sono importante entrambe le competizioni, vogliamo fare bene in Europa League e solo dopo ci concentreremo sulla Bundesliga: in questo periodo giochiamo tre partite in pochi giorni, ma poi avremo il tempo di riposare e recuperare le forze. Tutti quanti noi vogliamo sfruttare queste partite e giocarcela"

17.48 - Si aspetta un Napoli feroce? "Non penso che all'andata non lo fosse, non è che non volesse giocare bene: avevano la voglia di ottenere un buon risultato, non sarà facile domani sera perchè noi siamo pronti"

17.47 - All'andata più i vostri meriti o i demeriti del Napoli? "Può darsi che non abbiano giocato bene perchè l'abbiamo preparata nel modo giusto: era una partita abbastanza equilibrata, possiamo dire che ce la siamo giocata entrambi ad un alto livello"

17.46 - Che importanza ha l'Europa League? "Parlo per tutti, a noi piace giocare in questa competizione e lo si vede già dall'approccio: vogliamo rappresentare la Germania, siamo rimasti in Europa e ci sono grandi avversari nella competizione"

17.44 - Le qualità del Napoli? "Avranno preso delle lezioni dopo l'andata, difenderanno diversamente e siamo preparati per il match"

17.42 - Infortuni di Keita e Orban, che impatto hanno? Può giocare Konatè in difesa? "Sostituire Orban ci crea dei problemi, è un buon difensore: abbiamo delle opzioni, per quanto riguarda Keita...beh lui fa la differenza, il suo infortunio non è troppo grave ma non vogliamo rischiarlo"

17.40 - Dopo la sconfitta a Francoforte come state? "Siamo stati un po' vuoti in campionato, abbiamo dato tanto ma è stata una partita difficile con l'Eintracht. La partita di domani non sarà facilissima, il Napoli ha tanta qualità e non vogliamo andare sotto: proveremo ad essere freschi, sebbene abbiamo giocato due giorni fa. E' la nostra prima partita casalinga in Europa League"

17.36 - Percentuali di qualificazione? Che cosa cambia tra calcio italiano e tedesco? Risponde Hasenhuttl: "Partiamo da una buona base con l'andata, ma il Napoli ha grosse qualità: Mertens è tra i più pericolosi, non parlo di percentuali ma noi per qualificarci dovremo essere molto attenti. Non posso dire tanto sul calcio italiano, ho visto il San Paolo ed è abbastanza vecchio. Credo che il calcio italiano sia meglio di come ne parlano altri, Juventus e Napoli sono competitive anche in Europa. Sulle infrastrutture però posso dire poco, in Germania siamo messi bene"

17.35 - Interviene Laimer: "Vogliamo vincere la partita e qualificarci al prossimo turno, quella al San Paolo era soltanto la prima partita e domani ci sarà la seconda"

17.34 - Qualificazione già ottenuta? "Mi aspetto tanto dal Napoli, sono venuti con tutti i migliori e non penso che diano per scontato il match: proveranno a svoltare il match dell'andata, noi dobbiamo essere attenti. Dobbiamo imporre il nostro gioco ed iniziare in modo non troppo tranquillo"

17.32 - Situazione infortunati? "Oggi nella rifinitura Keita e Orban non si sono allenati, torna tra i disponibili Kampl"

17.31 - Parte Hasenhuttl: "Quanto è grande l'attesa? Non vediamo l'ora di giocare contro un avversario arrivato qui al completo, sarà un match interessante"

17.30 - Ecco Hasenhuttl e Laimer.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo AtalantaAtalanta

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo MilanMilan

    5

    4
    1
    2
    1
  • 14º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    5
    0
    1
    4
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Auriemma: "Il Napoli si è rinforzato, Meret sulle tracce di Buffon. Modulo? Modo per sostituire Jorginho"