ESCLUSIVA - Il Napoli ha soffiato Inglese ad altre tre di A! Profilo ritenuto unico, affare interessante per due motivi

Esclusive  
Roberto Inglese, attaccante del Napoli in prestito al Chievo VeronaRoberto Inglese, attaccante del Napoli in prestito al Chievo Verona

Roberto Inglese ed il Napoli, un affare di cui se ne è parlato più di un anno e mezzo fa. E che ieri sera, poco prima della chiusura delle porte del mercato, è stato ufficializzato dalla società azzurra: "Il Napoli annuncia l'acquisto a titolo definitivo di Roberto Inglese dal Chievo. L'attaccante sarà lasciato in prestito al Club clivense. Questo il tweet del Presidente De Laurentiis attraverso il suo profilo ufficiale: "Benvenuto Roberto, un Inglese nel mondo Napoli".".

STIMA DURATURA

Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli stima molto Inglese, sin dai tempi dell'avventura al Carpi: proprio con la punta arrivò la storica promozione in Serie A nell'estate 2015. In diverse interviste l'attaccante aveva accennato al ds azzurro, ma l'affare non si è concretizzato sino alla serata di ieri: dieci milioni di euro, con pagamento rateizzato, più i classici bonus.

NON SOLO NAPOLI

Tuttavia sull'acquisto di Inglese vanno aggiunte un paio di cose: secondo quanto raccolto in esclusiva da CalcioNapoli24 sul calciatore non c'era soltanto il Napoli, anzi. Lo voleva il Sassuolo, nonchè la Fiorentina e la Sampdoria: da queste tre società erano arrivate offerte economiche superiori a quelle del Napoli, fino alla quota di 16 milioni euro. A fermare il tutto, però, le modalità di pagamento che non entusiasmavano il Chievo Verona

PROFILO UNICO

Il calciatore è stato acquistato con l'avallo della parte tecnica e di quella societaria: secondo quanto raccolto da CalcioNapoli24, Inglese come profilo tecnico viene ritenuto abbastanza unico nel suo genere. Può fare la prima e la seconda punta, forte tecnicamente ed ambidestro. Il tutto in un calciatore di un metro e novanta.

DOPPIO PUNTO DI VISTA

Il Napoli ha chiuso un affare che può rivelarsi interessante sotto un duplice punto di vista: la società, infatti, lo ritiene un profilo spendibile non soltanto dal punto di vista tecnico per la stagione 2018-2019, ma lo vede e lo tiene d'occhio anche come patrimonio da valorizzare in un'altra squadra - il Chievo Verona, appunto - ed eventualmente monetizzare con relativa plusvalenza. In soldoni, molto semplicemente: se Duvan Zapata è stato venduto a venti milioni dopo aver segnato nove gol nell'ultimo campionato, anche Inglese - dieci gol nel 2016-2017 - potrebbe valere tanto. E mal che vada la sua avventura in azzurro, certamente troverebbe un ricco mercato.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

CdM - C'è il sì di Ancelotti al Napoli, pronto un biennale da 4 mln! Già definite due cessioni, ADL ha due modi per risolvere la questione