Un sistema 'quasi' perfetto: la vera forza di questo Napoli...

Editoriale  

di Fabio Cannavo (Twitter: @CannavoFabio)

Il post Madrid. Stop. Poi, per il resto, durante la stagione, non è che il Napoli abbia vissuto momenti di difficoltà extracalcistici. Anzi. La sconfitta di Madrid animò un pochino gli animi, le dichiarazioni del presidente De Laurentiis furono forti a tal punto da far venir fuori voci di mercato che potremmo definire anche folli. "Sarri, contatto con la Juve". Fu quello il periodo burrascoso della stagione che è ancora in corso. Fino ad ora soltanto la debacle di Madrid ha portato al Napoli una ventata di nervosismo e di malumore. 

I MERITI - Non possono essere che dell'intero sistema Napoli. A partire da Giuntoli, vero e proprio direttore sportivo, sempre presente agli allenamenti e mai lontano dalla squadra. Poi Sarri, è riuscito a farsi rispettare senza obbligatoriamente ottenere l'obbedienza dai suoi allievi, ma solo collaborazone e comunione d'intenti. E' riuscito a creare un rapporto di padre-figlio coi suoi calciatori, ma non uno di quei padri a cui piace solo alzare la voce e dire l'ultima parola. Sarri è uno di quelli che con la cultura del lavoro ha convinto tutti che si potesse creare un meccanismo proficuo. I calciatori vanno in campo, ma è l'allenatore a metterli nella condizione di fare del loro meglio. Sarri, un valore aggiunto, il vero, unico, top player di questo Napoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    40

    16
    12
    4
    0
  • NapoliCL

    39

    16
    12
    3
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    16
    5
    8
    3
  • Atalanta

    23

    16
    6
    5
    5
  • 10º

    Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 11º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 12º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 13º

    Udinese

    18

    15
    6
    0
    9
  • 14º

    Cagliari

    17

    16
    5
    2
    9
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    16
    3
    4
    9
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Pirlo potrebbe tornare in campo dopo il suo addio, pazza idea di una squadra peruviana