Mezzi uomini e senza palle: il fango dai social e ciò che resta di una scelta professionale

Editoriale  
Simone Verdi esulta con la maglia del BolognaSimone Verdi esulta con la maglia del Bologna

"Sei un mezzo uomo, sei un senza palle". Abbiamo preso quelli più signorili tra i commenti sui social postati a Simone Verdi e la fidanzata. Il tutto per una scelta di vita. Perchè ha osato dire 'no' al Napoli. Contro niente, o nessuno. Non per una città o per un popolo, semplicemente perchè una persona prende una strada professionale invece di un'altra. 

In ogni carriera c'è quel momento in cui si è ad un bivio, quel treno che magari non passa più. O forse no? Ma la scelta è del tutto opinabile. Ognuno farebbe a modo suo ed in quanto tale non esiste modo o giusto o sbagliato di agire. E' semplicemente tutto relativo. 

Ma da qui a crollare nel solito trabocchetto delle offese social è un attimo. Non i napoletani, ma chiunque ormai si sente in diritto di offendere ed entrare sul personale per scelte che riguardano puramente la professione. Il tutto ben lontano dalla libera espressione delle proprie idee. 

E allora è giusto sottolineare che di contro c'è anche chi si è voluto dissociare sugli stessi social dai vari commenti beceri.

Non si vive di solo calcio. Non si fa una scelta di carriera pro o contro questa o l'altra città, ma si valuta ogni singolo aspetto della propria vita. Ed evidentemente, Verdi, dopo le opportune valutazioni, ha ritenuto che Bologna fosse la scelta più giusta. 

Capitolo a parte da dedicare a quelli che prima... "Verdi è un fenomeno" e ora... "Fai la riserva ovunque"

Condannare è stupido, offendere (parafrasando) è da mezzi uomini.

di Leonardo Vivard

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo AtalantaAtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo CagliariCagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo ChievoChievoCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo EmpoliEmpoliEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FrosinoneFrosinone

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo GenoaGenoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo JuventusJuventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo MilanMilan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo NapoliNapoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo ParmaParma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo RomaRoma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo SpalSpalR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo TorinoTorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo UdineseUdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

De Laurentiis dà il benvenuto ad Ancelotti a Castel Volturno: centro totalmente ristrutturato