Le 10 cose che non sapevi su Milan Badelj: dalla gioia negata a Rog alla sfida con Leno, capitano con tristezza e il saluto da brividi ad Astori. Indizio sul numero di maglia

Editoriale  
Le 10 cose che non sapevi su Milan Badelj: dalla gioia negata a Rog alla sfida con Leno, capitano con tristezza e il saluto da brividi ad Astori. Indizio sul numero di maglia

Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina, sembra ad un passo dal firmare con il Napoli. Il croato classe 1989 è in scadenza con il club viola il 30 giugno 2018 e può quindi accordarsi con qualsiasi altra società. Secondo i colleghi di Sportitalia, infatti, Badelj andrà a firmare un triennale con la società partenopea nei prossimi giorni, diventando il primo colpo dell’era Ancelotti per il ruolo di centrocampo.

Milan Badelj al Napoli? Ecco 10 curiosità sul centrocampista croato

1. Il grande salto - Dopo 1 anno in prestito alla Lokomotiva Zagabria torna all’età di 18 ani alla Dinamo Zagabria per sostituire il partente Luka Modric.  Al suo ritorno si conquista subito il posto da titolare in prima squadra, disputando nella stagione 2008-09 48 partite con 6 reti.

2. Il primo gol con la Nazionale - Badelj segna il suo primo e unico gol con la Croazia nel match vinto per 1-3 contro il Malta nel 2011, valido per la qualificazioni a Euro 2012. Quella era la sua prima apparizione con la Croazia in una gara ufficiale, dopo essere sceso in campo in precedenza in due amichevoli.

3. L’ottavo croato di Napoli - Qualora il passaggio di Badelj al Napoli dovesse essere ufficializzato, si tratterebbe dell’ottavo calciatore della Nazionale croata a far parte della storia del club partenopeo. Prima di lui ci sono stati: Šuprina, Asanovic, Cvitanovic, Radosevic, Strinic, Rog e Milic.

4. Le dichiarazioni sul Napoli - La scorsa estate Badelj, poco prima dell’inizio del campionato rilasciò alcune dichiarazioni sulla squadra di Sarri: “Per battere squadre come il Napoli serve un miracolo”

5. I suoi numeri in viola - In quattro stagioni alla Fiorentina ha messo a segno 6 gol e 7 assist.

6. La gioia negata a Rog - Il 20 maggio 2017 in Napoli-Fiorentina 4-1, Badelj si immola sul connazionale Rog solo sul dischetto dell’area di rigore, negandogli la gioia del primo gol in Serie A al San Paolo.

7. Numero di maglia - Badelj alla Fiorentina ha indossato la maglia numero 5 (al Napoli occupata da Allan), mentre in Nazionale ha scelto il numero 19, che al Napoli è stata presa dal connazionale Milic arrivato a gennaio e che dal 30 giugno sarà libera.

8. La sfida con Leno - Nell’estate 2016, la Fiorentina sfida in amichevole il Bayer Leverkusen. La partita è vinta per 3-1 dalla squadra tedesca. In quella gara Badelj sfidò l’obiettivo del Napoli Leno, andando anche vicino al gol colpendo una traversa.

9. Capitano con tristezza - Badelj è diventato capitano della Fiorentina in un modo che non si sarebbe mai augurato. Il centrocampista, infatti, è stato scelto per indossare la fascia dopo la morte di Davide Astori.

10. L’addio da brividi - Alla funerale di Davide Astori, Badelj ha tenuto un discorso da pelle d’oca salutando il suo compagno di squadra.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    18

    8
    6
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    12

    7
    4
    0
    3
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo SpalSpal

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Il Mattino in edicola: "Ancelotti, vita da mister" [PRIMA PAGINA]