Addio contemporaneità, che qualcuno ci dia una spiegazione. Napoli, fatti sentire!

Editoriale  

di Fabio Cannavo (Twitter: @CannavoFabio)

Perché una alle 18 e un'altra alle 20.45? Qual è il motivo? La Lega Calcio di Serie A, quest'oggi, ha deciso di spostare la data e gli orari di Chievo Verona-Roma e Napoli-Fiorentina, match validi per la penultima di campionato. Ma le ultime due non dovevano giocarsi allo stesso orario per consentire la regolarità del campionato? Che qualcuno ce lo spieghi. Non ci è chiaro. Perché bisogna aspettare il risultato della Roma e giocare con uno stato d'animo decisamente conseguenziale alla gara dei giallorossi?  Non è giusto. Ne vale la regolarità del campionato, qui ci si gioca una stagione e i relativi introiti della Champions League. Chievo Verona-Roma e Napoli-Fiorentina, non c'è l'esigenza di spostare per questioni relative agli impegni di coppa. Né Chievo, né Napoli, né Roma e né Fiorentina hanno impegni europei. Non c'è, almeno per ora, un vero e proprio perché di questo spostamento di giorno ed orario. Si spera che nelle prossime ore arrivi un chiarimento perchè solo la Juventus avrebbe un altro appuntamento europeo, tra l'altro domani contro il Monaco e per l'eventuale finale di Champions che si gioca il 3 giugno. Solo le tv potrebbero aver potuto far partire questa decisione, per una questione di share e basta. Aspettiamo chiarimenti, che il Napoli si faccia sentire.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    25

    9
    8
    1
    0
  • InterCL

    23

    9
    7
    2
    0
  • JuventusCL

    22

    9
    7
    1
    1
  • LazioCL

    22

    9
    7
    1
    1
  • RomaEL

    18

    8
    6
    0
    2
  • SampdoriaEL

    17

    8
    5
    2
    1
  • Chievo

    15

    9
    4
    3
    2
  • Bologna

    14

    9
    4
    2
    3
  • Fiorentina

    13

    9
    4
    1
    4
  • 10º

    Torino

    13

    9
    3
    4
    2
  • 11º

    Milan

    13

    9
    4
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    12

    9
    3
    3
    3
  • 13º

    Sassuolo

    8

    9
    2
    2
    5
  • 14º

    Genoa

    6

    9
    1
    3
    5
  • 15º

    Udinese

    6

    9
    2
    0
    7
  • 16º

    Cagliari

    6

    9
    2
    0
    7
  • 17º

    Crotone

    6

    9
    1
    3
    5
  • 18º

    VeronaR

    6

    9
    1
    3
    5
  • 19º

    SpalR

    5

    9
    1
    2
    6
  • 20º

    BeneventoR

    0

    9
    0
    0
    9
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Repubblica - Sarri ha un imperativo per il Genoa: previsti quattro cambi a Marassi