SKY - Il Napoli valuta tre profili per il dopo Berenguer: ecco di chi si tratta

Calcio Mercato  

Saltata la trattativa di Berenguer, il Napoli è alla ricerca di un esterno offensivo che possa essere il sostituto di Callejon. Secondo quanto riportato dal giornalista di Sky Sport, Massimo Ugolini, il club partenopeo sta sondando le piste che portano a Rashica, Castillejo e Zeneli. Il primo è un giocatore Vitesse, classe 1996, in forza al Kosovo. Il secondo è un profilo affermato nel calcio spagnolo. Gioca nelle fila del Villareal da due anni. E' principalmente ala destra, può giocare anche a sinistra nello stesso ruolo o come seconda punta. Veloce, tecnico ed abile nei dribbling viene considerato uno dei calciatori più promettenti della Spagna. Infine Zeneli è un è un centrocampista, che può giocare sia sulla fascia destra che sulla sinistra e milita nell'Heerenveen.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    18

    6
    6
    0
    0
  • JuventusCL

    18

    6
    6
    0
    0
  • InterCL

    16

    6
    5
    1
    0
  • LazioCL

    13

    6
    4
    1
    1
  • RomaEL

    12

    5
    4
    0
    1
  • MilanEL

    12

    6
    4
    0
    2
  • Sampdoria

    11

    5
    3
    2
    0
  • Torino

    11

    6
    3
    2
    1
  • Atalanta

    8

    6
    2
    2
    2
  • 10º

    Chievo

    8

    6
    2
    2
    2
  • 11º

    Bologna

    8

    6
    2
    2
    2
  • 12º

    Fiorentina

    7

    6
    2
    1
    3
  • 13º

    Cagliari

    6

    6
    2
    0
    4
  • 14º

    Sassuolo

    4

    6
    1
    1
    4
  • 15º

    Spal

    4

    6
    1
    1
    4
  • 16º

    Crotone

    4

    6
    1
    1
    4
  • 17º

    Udinese

    3

    6
    1
    0
    5
  • 18º

    GenoaR

    2

    6
    0
    2
    4
  • 19º

    VeronaR

    2

    6
    0
    2
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    6
    0
    0
    6
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Ferrara: "Mertens e Dybala? Ogni epoca ha i suoi campioni, poi Maradona è un discorso a parte"