RETROSCENA - Zapata, De Laurentiis non ha mai pensato di chiamarlo dal prestito: c'è una caratteristica che non convince Sarri

Calcio Mercato  

L'edizione odierna del Corriere dello Sport Campania si sofferma su Duvan Zapata, attaccante dell'Udinese in prestito dal Napoli. Il quotidiano riferisce che il presidente De Laurentiis non ha mai avuto intenzione di chiamarlo dal club bianconero. Né a gennaio, quando è stato acquistato Pavoletti, né l'estate scorsa quando avrebbe potuto pagare la penale di un milione di euro per chiamarlo. 

La motivazione sta nelle sue caraterristiche fisiche che mal si sposano con le idee di Sarri. Punta vecchio stampo, che fa a sportellate in area di rigore, un nove classico che magari con il tecnico azzurro non riuscirebbe ad esprimere tutte le sue qualità. 

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    42

    17
    13
    3
    1
  • InterCL

    40

    17
    12
    4
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    17
    5
    8
    4
  • Atalanta

    23

    16
    6
    5
    5
  • 10º

    Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 11º

    Udinese

    21

    16
    7
    0
    9
  • 12º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 13º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 14º

    Cagliari

    17

    17
    5
    2
    10
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    16
    3
    4
    9
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Fedele: "L'arbitro doveva sospendere il match per manifesta superiorità. Hamsik? Do un consiglio a Sarri"