Giovedi 2 Aprile 2015, 08:31

Calcio Mercato | pubblicato da il

PANCHINE - Abramovich prova a soffiare Blanc a Moratti, ma i tifosi attendono il ritorno di Mou

La panchina dei Blues pare ora esser destinata al francese. L'Inter continua dunque a cercare un allenatore e Mazzarri è tra i favoriti del patron

stampa l'articolo riduci la dimensione del testo ingrandisci la dimensione del testo
La panchina dei Blues pare ora esser destinata al francese. L'Inter continua dunque a cercare un allenatore e Mazzarri è tra i favoriti del patron

La questione del prossimo allenatore del Chelsea sembra il traffico dell’ora di punta. Ogni giorno spunta un nome nuovo: l’ultimo, accreditato dal Times come il vero favorito, è quello del francese Laurent Blanc. Va ad aggiungersi a una lista composta da Mourinho, Guardiola, Benitez, Capello, Bielsa, Rodgers. La crema della panchina mondiale. Sostiene il Times che Abramovich vedrebbe bene Blanc per il suo spessore internazionale e per una certa eleganza, nel calcio e nei modi. Il c.t. della Francia sarebbe combattuto, tra la possibilità di affrontare il mondiale 2014 in Brasile e il denaro di Abramovich: non è facile scegliere. Secondo altre fonti, Abramovich sarebbe invece disposto ad offrire un contratto da 40 milioni di sterline per quattro stagioni a Guardiola: anche questa, se davvero fosse così, sarebbe una tentazione mica da ridere per il tecnico catalano.

CASE E TIFOSI — Poi c’è Mourinho, segnalato di recente a Londra alla ricerca di una casa. E’ il nome della suggestione. I tifosi dei Blues lo hanno acclamato più volte durante il crepuscolo di Villas Boas.

I rapporti tra Mou e Abramovich sono tornati buoni dopo lo strappo del 2007. Il portoghese ha però spiegato che l’acquisto di una villa a Londra non riguarda il suo lavoro e bisogna credergli, perché ama la capitale inglese e vorrebbe stabilirsi in futuro da queste parti. Lo spagnolo Benitez è stato in corsa per il dopo Villas Boas, ma pare che avrebbe rifiutato un contratto a breve scadenza. Rafa vorrebbe un impegno più lungo e l’idea-Chelsea lo alletta assai. Non si preoccupa neppure di nascondere la sua presenza a Londra: si è fatto notare, ad esempio, la sera di Arsenal-Milan, quando si è cimentato nel ruolo di opinionista televisivo. C’è però un piccolo particolare: i tifosi del Chelsea non lo vogliono. Non piacciono il suo passato targato Liverpool e il suo calcio poco spettacolare.

Fonte : Gazzetta.it

Diventa subito fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

 » Classifiche
  • Juventus

    67

  • Roma

    53

  • Lazio

    52

  • Sampdoria

    48

  • Napoli

    47

  • Fiorentina

    46

  • Torino

    39

  • Milan

    38

  • Inter

    37

  • Genoa (-1)

    37

  • Palermo

    35

  • Empoli

    33

  • Udinese (-1)

    33

  • Sassuolo

    32

  • Chievo

    32

  • H.Verona

    32

  • Atalanta

    26

  • Cagliari

    21

  • Cesena

    21

  • Parma (-2)

    9

  • Carlos Tévez

    16

  • Mauro Icardi

    15

  • Jérémy Menez

    15

  • Gonzalo Higuaín

    13

  • Luca Toni

    13

  • Paulo Dybala

    12

  • Antonio Di Natale

    10

  • Manolo Gabbiadini

    10

  • Fabio Quagliarella

    10

  • José Callejón

    9

  • Éder

    9

  • Felipe Anderson

    9

  • Cyril Théréau

    8

  • Miroslav Klose

    8

  • Adem Ljajic

    8

  • Stefano Mauri

    8

  • Simone Zaza

    8

  • Domenico Berardi

    8

  • Filip Djordjevic

    7

  • Franco Vazquez

    7