Dalla Spagna: "Real Madrid, Kovacic in partenza: tre club interessati, c'è anche il Napoli"

Calcio Mercato  

Con l'arrivo di Dani Ceballos, l'avventura di Mateo Kovacic al Real Madrid potrebbe finire presto. Per il centrocampista croato lo spazio a disposizione si ridurrebbe sensibilmente tanto che sta pensando seriamente di lasciare la squadra madrilena. Secondo quanto scrive il prestigioso quotidiano sportivo spagnolo AS, sulle tracce di Kovacic ci sarebbero tre club italiani: Milan, Inter(si tratterebbe di un clamoroso ritorno) e Napoli. Che sia lui il mister X di De Laurentiis? Al momento è una pura indiscrezione iberica, non supportata a livello tecnico poichè in quel ruolo gli azzurri sono già coperti. Le vie del mercato però sono infinite...

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    85

    33
    27
    4
    2
  • NapoliCL

    81

    33
    25
    6
    2
  • LazioCL

    64

    33
    19
    7
    7
  • RomaCL

    64

    33
    19
    7
    7
  • InterEL

    63

    33
    17
    12
    4
  • MilanEL

    54

    33
    15
    9
    9
  • Atalanta

    52

    33
    14
    10
    9
  • Fiorentina

    51

    33
    14
    9
    10
  • Sampdoria

    51

    33
    15
    6
    12
  • 10º

    Torino

    47

    33
    11
    14
    8
  • 11º

    Bologna

    38

    33
    11
    5
    17
  • 12º

    Genoa

    38

    33
    10
    8
    15
  • 13º

    Sassuolo

    34

    33
    8
    10
    15
  • 14º

    Udinese

    33

    33
    10
    3
    20
  • 15º

    Cagliari

    32

    33
    9
    5
    19
  • 16º

    Chievo

    31

    33
    7
    10
    16
  • 17º

    Spal

    29

    33
    5
    14
    14
  • 18º

    CrotoneR

    28

    33
    7
    7
    19
  • 19º

    VeronaR

    25

    33
    7
    4
    22
  • 20º

    BeneventoR

    14

    33
    4
    2
    27
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Tuttosport: "Il Napoli merita questo scudetto per caparbietà e bel gioco! La Juve deve pensare al dopo Allegri"