Martedi 30 Settembre 2014, 17:50

Calcio giovanile | pubblicato da il

Giovanissimi, Nocerina-Napoli 2-1: gli azzurrini perdono partita e primato!

Il primo posto ha un valore più simbolico che reale

stampa l'articolo riduci la dimensione del testo ingrandisci la dimensione del testo
Il primo posto ha un valore più simbolico che reale

Fischio finale dell’arbitro Santorelli; la Nocerina batte 2-1 il Napoli e, con la contemporanea vittoria per 4-1 della Juve Stabia a Melfi, gli azzurrini perdono il primato, vanno a -1 dalle vespe. Nella ripresa gli azzurrini non alzano il ritmo come dovrebbero e la Nocerina, in cui spiccano Finizio e Veropalumbo entrato nella ripresa, prende il sopravvento, meritando il vantaggio che arriva su calcio di rigore. I ragazzi di Ciro Muro dovranno riflettere sul calo registrato nel secondo tempo e ricominciare a correre nelle ultime quattro giornate, a partire dalla sfida di domenica contro l’Arzanese. Ricordiamo che il primo posto ha un valore più simbolico che reale (la posizione di classifica ha valore solo ai fini di disputare in casa le partite di ritorno ai sedicesimi ed ottavi di finale) perchè accedono alla fase finale le prime quattro di ogni girone.

NOCERINA: Magliacane, Faiello, Piacevole, D’Ambrosio, Russo, Calabrese, Finizio, Sanni, Albano, Langella, Di Crescenzo. A disp.: Esposito, Apparenza, Schiattarella, Veropalumbo, Formisano, D’Angelo, Oliviero. All. Siani

NAPOLI: Mennella, Palumbo, Iovane, De Simone F.

, Esposito A., Granata, Bifulco, De Simone G., Napolitano, Esposito, De Iorio. A disp.: Abbenante, Grillo, Setola, Fontanella, Manna, Selva, De Masi. All. Ciro Muro
ARBITRO: Santorelli

Fonte : Iamnaples.it

Diventa subito fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

 
 » Classifiche
  • Juventus

    15

  • Roma

    15

  • Sampdoria

    11

  • Udinese (-1)

    9

  • Inter

    8

  • Milan

    8

  • H.Verona

    8

  • Napoli

    7

  • Fiorentina

    6

  • Genoa

    5

  • Torino

    5

  • Cesena

    5

  • Cagliari

    4

  • Chievo

    4

  • Atalanta

    4

  • Palermo (-1)

    3

  • Lazio (-1)

    3

  • Parma (-1)

    3

  • Empoli

    3

  • Sassuolo

    3

  • Carlos Tévez

    4

  • Pablo Osvaldo

    4

  • Keisuke Honda

    3

  • Franco Vazquez

    3

  • Mauro Icardi

    3

  • Jérémy Menez

    3

  • Antonio Cassano

    3

  • Artur Ionita

    2

  • Albin Ekdal

    3

  • Andrea Cossu

    2

  • José Callejón

    3

  • Daniele Gastaldello

    2

  • Jasmin Kurtic

    1

  • Alberto Paloschi

    2

  • Stefano Okaka Chuka

    1

  • Gregoire Defrel

    1

  • Arturo Vidal

    2

  • Fredy Guarín

    1

  • Marco Sau

    2

  • Alessandro Florenzi

    1