De Magistris: "Sarri ministro dell'Economia? Lo vedrei anche come presidente del Consiglio"

Brevi  
De Magistris: Sarri ministro dell'Economia? Lo vedrei anche come presidente del Consiglio

Se Sarri fosse ministro dell'economia, come sindaco di Napoli, gli chiederei di fare qualcosa per i comuni e la città di Napoli, magari lo fosse». Così Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, a 'La Politica nel Pallone su Gr Parlamentò, commenta la battuta di Luciano Spalletti che vede Sarri come ministro dell'Economia vista il suo passato da impiegato in banca, mentre Sarri vedrebbe Spalletti 'ministro della difesà. «Il presidente del consiglio? Il calcio lo vedo più anarchico. Sarri sembra un democratico, e lo vedrei bene ministro dell'economia e a primavera anche presidente del Consiglio», ha aggiunto il sindaco.

«Napoli-Inter? C'è stato un grande Handanovic che ci ha impedito di vincere l'ennesima partita in campionato. Il Napoli si conferma una squadra forte, sono molto soddisfatto. L'Inter si sta dimostrando una novità, una squadra forte, e non si può vincere sempre, si può anche pareggiare». Sono le parole del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, a 'La politica nel Pallone su Gr Parlamentò sulla sfida del Napoli con l'Inter e la corsa scudetto. «Contro il City nella prima mezz'ora ce la siamo vista davvero brutta, con Inter la squadra è stata concentrata. Abbiamo poi un grande allenatore e la squadra è giusta per fare un grande campionato. È un Napoli che convince, ma per il titolo non c'è solo la Juve, ma anche Inter, Roma e Lazio», spiega il primo cittadino che evidenza come in città ci sia grande entusiasmo. «Grande festa al San Paolo? C'è grande entusiasmo, già si era visto a Dimaro, c'è entusiasmo allo stadio e fuori, come ai tempi migliori, si parla della squadra dal lunedì mattina alla domenica sera». Ovviamente i tifosi pensano in grande. «Il tifoso spera che si vinca sempre, ma ci sono anche le altre squadre, un pò di sfortuna, e Handanovic è un grande portiere. Non è facile mantenere i ritmi alti tra campionato e Champions, ma a questo Napoli per ora non si può rimproverare nulla. Anche la difesa, che poteva sembrare il punto più debole all'inizio, sta facendo un grande campionato».

Tornando all'Inter, De Magistris aggiunge: «L'Inter è un pò una sorpresa, l'anno scorso giocava male, Spalletti ha dato la quadratura ed ha dei margini di crescita notevoli. Spalletti è stato molto bravo, l'Inter che non era fortissima sulla carta, sta così in alto e vuol dire che è un allenatore molto bravo. Il Napoli ha concentrazione e compattezza forte. Io sono sempre stato un estimatore di Sarri, è l'arma in più di questo Napoli. Se resterà a lungo? Non faccio il presidente, ma il tifoso. Mi auguro possa partire un ciclo, è tanto che non vinciamo lo scudetto e si può puntare anche alla Champions».

«Scudetto? Noi a Napoli siamo abbastanza scaramantici, la parola in quanto tale, non si pronuncia, però questo Napoli è davvero forte, ce la giocheremo fino alla fine, dipenderà da noi e dai nostri avversarsi, se non ci saranno cali durante il campionato e con questa concentrazione, ce la giocheremo fino alla fine. Questa città va oltre l'immaginazione quando si realizzano dei sogni. Il compito dei tifosi è quello di sostenere la squadra, in casa e in trasferta. Quello del comune è avere rapporti distesi e importanti con il club, comunque non solo la squadra, ma anche la città sta andando bene in campo internazionale».

A De Magistris piace comunque il campionato in corso. «Il campionato mi è piaciuto visto che il Napoli sta giocando così bene, ma anche altre squadra stanno giocando bene ed è positivo che il campionato sia competitivo. La Var? Va bene su errori gravi e ingiustizie clamorose. Si può porre rimedio ai fatti più clamorosi». Infine il sindaco di Napoli parla dello stadio San Paolo. «Le cose stanno andando bene, con i lavori che il comune si è impegnato a fare grazie ad un mutuo con il Credito Sportivo. C'è un cronoprogramma ben definito per arrivare all'obbiettivo finale, l'eliminazione della copertura in ferro. Il comune sta dando il massimo, in armonia con la società per garantire il miglior stadio possibile, considerando che il San Paolo ha anche i suoi anni. Il termine dei lavori è previsto per il 2019 quando ci saranno le Universiadi».

«Le Universiadi? Siamo fieri di aver portato a Napoli le Universiadi, mentre altri hanno voluto rinunciare subito alle Olimpiadi. Ci saranno tanti atleti che verranno da noi, e abbiamo ottenuto le risorse per ristrutturare quasi tutti gli impianti sportivi di Napoli, tanti in quartieri periferici che resteranno ristrutturati alla città. Stiamo facendo la corsa per farci trovare pronti». Così Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, a 'La Politica nel Pallone su Gr Parlamentò, sulle Universiadi del 2019 nella città campana. « Napoli città dello sport? Da quando mi sono insediato ho puntato molto sullo sport. A Napoli c'è una grande domanda di sport e significa contrasto all'illegalità, dare una alternativa ai giovani e contribuire a mettere in sicurezza gli impianti», ha aggiunto il sindaco di Napoli.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    18

    8
    6
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    12

    7
    4
    0
    3
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo SpalSpal

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Jorginho riabbraccia gli amici napoletani: cena e foto con altri giocatori azzurri da 'Bobò' ad Arco Felice [VIDEO CN24]